Stoner fiducioso in vista delle QP

venerdì, 6 aprile 2012

Il traffico in pista negli ultimi minuti della fp3 ha limitato l’australiano che domani proverà a mostrare tutto il potenziale della sua RC213V

Il Campione del Mondo ha centrato il miglior tempo nella seconda sessione di libere ed era in testa anche nella terza fino a quando altri piloti hanno montato una gomma morbida posteriore nuova per fare il tempo. Nel terzo turno Casey ha migliorato ulteriormente il suo crono di 3 decimi nonostante abbia sempre usato gomme dure.

Dani Pedrosa è caduto nella seconda sessione di prove senza riportare danni ed è stato in grado di usare solo l’altra moto nella sessione successiva, mentre i meccanici hanno lavorato a pieno ritmo sulla moto incidentata. Anche Dani è riuscito ad abbassare il suo tempo di mezzo secondo da una sessione all’altra.

Casey Stoner

“In generale oggi è stata una giornata buona per noi. Abbiamo avuto qualche problema nella prima sessione, ma nell’ultima questa sera siamo stati in grado di sistemarli un po’ e questo è positivo. Siamo riusciti ad abbassare il livello dei controlli elettronici, adesso ho più feeling e sento meglio la gomma posteriore e questo mi da’ molta più fiducia, permettendomi di girare veloce anche con le gomme usate. Alla fine della sessione ho incontrato traffico così non abbiamo potuto mostrare quello di cui siamo capaci, ma conosciamo il nostro livello e siamo fiduciosi per le qualifiche di domani.”

Dani Pedrosa

“Oggi non è andata bene come avremmo voluto. Ho avuto dei problemi a livello di elettronica e non ho potuto guidare al 100 per cento, soprattutto in uscita di curva, dove fatichiamo di più. Spero che i meccanici trovino una soluzione così da fare delle buone qualifiche. La caduta nella prima sessione è stata completamente inaspettata, era il primo giro della seconda uscita e non stavo spingendo. Ma per fortuna è stata senza conseguenze e questo è positivo”.

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™