Bradl migliora, settimo a Jerez

domenica, 29 aprile 2012

Ottavo in Qatar, settimo in Spagna, il tedesco non si smentisce e ora lo aspetta il Portogallo

Nel suo secondo GP in sella alla Honda RC213V del Team LCR, Bradl si è qualificato nono ieri nelle qualifiche asciutte, ma ha dimostrato il suo potenziale anche sul bagnato nei tre turni di prove libere accumulando sempre maggior confidenza in sella alla sua Honda. Ora Bradl e il Team LCR saranno in pista a Estoril il prossimo week end per il GP del Portogallo.

Stefan Bradl

“Sono molto felice di questo risultato. Prima di tutto è stato un week end complicato per tutti viste le pessime condizioni meteo e devo ringraziare tutto il Team per il lavoro eccellente che hanno fatto. Nel giro di ricognizione ero un po’ nervoso perché credevo che la parte finale del tracciato fosse più bagnata ma poi ho cambiato la visiera e tutto è diventato più chiaro. Sono riuscito ad attaccare sin da inizio gara ma ho preso qualche rischio quindi ho aspettato un po’ e alla fine ho iniziato la mia sfida con Bautista e Hayden. Avevamo tutti e tre un buon passo ma poi a metà gara Nicky mi ha un po’ bloccato e Baustista ne ha approfittato andando via. Quindi ho cominciato la mia battaglia con Nicky e mi sono divertito molto. Devo dire che il braccio destro mi faceva un po’ male e non è stato facile controllare la moto. Tutto sommato è stato un week end molto positivo e l’applauso del mio Team quando sono rientrato al box mi è piaciuto molto”.

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™