Bradl in cerca del miglior set up

venerdì, 5 aprile 2013

Nella Q2 direttamente anche se per pochissimo, il tedesco ora punta a migliorare nell'ultima mezz'ora a disposizione prima di giocarsi la griglia di partenza del Commercial Bank Grand Prix of Qatar.


Sotto le luci suggestive del circuito di Losail, il pilota LCR Stefan Bradl ha terminato in decima posizione il secondo giorno (1’56.984) conquistando la prima Q2 della stagione grazie al miglior tempo ottenuto nei tre turni di prove libere come da nuovo regolamento in vigore da questo Gran Premio.

Stefan Bradl
“Sin da inizio turno ci siamo concentrati in funzione della gara girando con gomme usate e credevamo di aver imboccato la strada giusta. Verso la fine del turno però, quando abbiamo montato un nuovo pneumatico posteriore, è cambiato qualcosa e non avevo più la stessa stabilità quindi ho dovuto spingere sul davanti in entrata di curva rischiando un po’ troppo. Non siamo a posto ma non sono così preoccupato perché domani c’è un altro turno di libere per sistemare le cose e ritrovare il nostro ritmo”.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™