De Puniet: "Tre giorni importanti"

De Puniet confident Suzuki is making progress
mercoledì, 18 settembre 2013

 

A Misano continua il processo di sviluppo per Suzuki con il francese che sta provando varie soluzioni con il prototipo giapponese.
 
 

 

Continuano i lavori in casa Suzuki per il rientro in MotoGP™ fissato per il 2015. A Misano ieri è iniziata una tre giorni di test di cui Randy de Puniet sarà il protagonista assoluto. "Non è state facile all'inizio perché ho utilizzato una moto completamente diversa da quella con cui ho corso le ultime gare," dice De Puniet. "Il feeling però non è tardato in arrivare. Il test sta andando bene, abbiamo provato differenti settaggi di sospensioni, due telai e la nuova carena".
 
Sullo sviluppo di Suzuki, il francese ha continuato: "Hanno fatto un buon passo in avanti. Sfortunatamente a Motegi il mese scorso il maltempo non ha aiutato, ma qui abbiamo una nuova carena, un nuovo telaio e nuove specifiche di motore. Tutto sta andando per il verso giusto. C'è tempo, è vero, ma questi test sono fondamentali".
 
Presente ovviamente anche Davide Brivio che ha aggiunto: “Saranno tre giorni di test perché non siamo indietro, ma abbiamo bisogno di provare in tutti i circuiti possibili. Lunedì è stata una buona opportunità per confrontarci con gli altri team, anche se è sempre difficile quando gli altri hanno tutto un fine settimana a disposizione. 
 
Dobbiamo iniziare con la messa a punto e non siamo così indietro. Abbiamo provato due telai diversi e ora prenderemo una decisione e in più lavoreremo su un'evoluzione del motore".
 
TAGS 2013 Randy De puniet

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™