Dall'Igna, inizia l'avventura Ducati

Ducati's Dall’Igna to create closer factory-racetrack connection
martedì, 12 novembre 2013

Prima impressione positiva su piloti e team, ma tanto lavoro da fare in fase di riorganizzazione del reparto Corse, con la possibilità di nuovi innesti e un progetto che porterà alla competitività nei prossimi due anni.
 

Gigi Dall'Igna è presente a Valencia per i primi test della sua Ducati, e nonostante le poche ore trascorse al comando del reparto Corse, le idee sono già abbastanza chiare: “Oggi è stato il mio primo giorno in pista come Direttore Generale Ducati Corse, e mi sto rendendo conto e apprezzando la realtà in cui lavoro. Me ne ero già accorto nei giorni scorsi a Borgo Panigale, perché anche a Bologna ho trovato un livello tecnico molto alto ed uno staff di persone con un altrettanto alto potenziale. Oggi è iniziata la parte pratica che ci permetterà di cominciare a lavorare sulla moto e definire una strategia per crescere e ritornare dove Ducati merita di essere".

"È ancora presto per parlare di tempistiche e per fare dei programmi più in dettaglio, ma credo che siamo partiti con il piede giusto e due anni dovrebbero essere il tempo na­turale per diventare competitivi. La prima cosa che proveremo a migliorare sarà la comunicazione tra pista e repar­to corse".

L'organizzazione si è già mossa perché proprio secondo Dall'Igna, "Paolo Ciabatti diventa direttore sportivo di MotoGP e Superbike, mentre Ernesto Mari­nelli sarà il responsabile del progetto in pista WSBK. Per il resto occorrerà una riorganizzazio­ne umana, vo­glio conoscere bene tutti e poi prenderò le decisioni su eventuali innesti".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™