Pedrosa inizia bene il day2 a Jerez

domenica, 24 marzo 2013

Pochi giri sufficienti allo spagnolo di Repsol Honda per trovare costanza e buoni tempi. Lorenzo e Crutchlow seguono da vicino.

Non piove oggi sul circuito di Jerez de la Frontera, ma le basse temperature e la pista umida fino a pochi minuti fa danno il via alle ostilità vere e proprie solo intorno alle 13.30 ora locale. Tutti i pista, big compresi, con Dani Pedrosa (Repsol Honda) il più rapido grazie al corno di 1'40.499.

Alle spalle del vice campione del mondo in carica si piazza Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) fermo a 128 millesimi di ritardo. In top 3 anche Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3), al momento l'unico in grado di mantenere il ritmo dei due papabili sfidanti per il titolo.

Quarta piazza per Álvaro Bautista (GO&FUN Gresini Team), che migliora parecchio le sue prestazioni e la sua posizione rispetto a ieri, precedendo anche Valentino Rossi su Yamaha Factory, staccato di 70 millesimi.

Nelle prime otto posizioni troviamo anche Stefan Bradl (LCR Honda), Nicky Hayden (Ducati Team) e Marc Marquez (Repsol Honda Team), ultimo in grado di correre sotto la barriera dell'1'42.

In top10 spazio anche ai rookies Andrea Iannone (Energy T.I. Pramac Racing Team) e Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3), mentre tra gli ufficiali Andrea Dovizioso è solo 14º (+2.6s).

In CRT Aleix Espargaró ha bisogno di pochi giri per tornare ad essere la miglior moto di categoria. Lo seguono Randy de Puniet (Power electronics) ed Hector Barberá (Avintia Racing).

TAGS 2013 Jerez Circuit

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™