Pedrosa si ripete a Sepang

Pedrosa still quickest as MotoGP™ testing resumes
martedì, 26 febbraio 2013

Prima giornata di test dimezzata dalla pioggia con Dani Pedrosa sempre davanti a tutti. Seguono Lorenzo e Marquez, mentre Bradl precede Rossi nelle migliori cinque posizioni.

Prima giornata di test che si conclude sotto il segno della pioggia. Alle 15 ora locale un forte temporale ha fermato il lavoro di sviluppo dei team MotoGP™ presenti al completo sul tracciato di Sepang. Trai più attivi in pista, Dani Pedrosa (Repsol Honda) è stato nuovamente il pilota più rapido anche se i suoi tempi (2'01.580) sono lontani da quelli fatti segnare nel primo test di tre settimane fa. Lo spagnolo vice campione del mondo ha lavorato su sospensioni e geometrie della sua RC213V lasciando ai prossimi due giorni le simulazioni di gara previste per questo pomeriggio.

A tre decimi troviamo Jorge Lorenzo su Yamaha Factory. Anche per il numero 99 lavoro limitato a causa delle condizioni meteo, con lo spagnolo che ha preceduto il connazionale Marc Marquez a meno di mezzo secondo. Il 93 ha avuto qualche difficoltà in più in questa prima giornata rischiando in un'occasione la caduta. Per tutti difficile misurarsi con l'asfalto decisamente più scivoloso rispetto alla tre giorni precedente.

Quint tempo per Valentino Rossi su Yamaha Factory: l'italiano ha lavorato con la moto 2012 utilizzando un solo treno di gomme che ha preservato per il prototipo 2013. 2'02.028 il tempo del 9 volte campione del mondo, che si è piazzato alle spalle di Stefan Bradl (LCR Honda), ultimo capace di correre sotto i 2'01. Per il tedesco molto lavoro con sospensioni e freni, alla ricerca di un feeling ancora non perfetto.

Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) e Alvaro Bautista (Go&Fun Gresini) completano la top7 e sono gli ultimi ad accusare meno di un secondo dalla vetta: per l'inglese sono 6 i decimi da recuperare, appena uno in più per il pilota di Talavera de la Reina. Tra i migliori 10 anche le Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden e Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3).

In CRT domina ancora una volta Aleix Espargaró (Power Electronics Aspar) 12º davanti alle Pramac di Ben Spies e Andrea Iannone, mentre il primo rivale del campione di categoria è Hiroshi Aoyama (Blusens Avintia) con Randy de Puniet a seguire.

TAGS 2013 Sepang Circuit

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™