Cresce la presenza asiatica nel Campionato

South-east Asian presence continues to grow
venerdì, 11 ottobre 2013

Ben 11 piloti corrono questo fine settimana nel Campionato del Mondo MotoGP™, a conferma dell'aumento di popolarità di questo sport in questo territorio.

Nel 2014 la Shell Advance Asia Talent Cup formerà i migliori talenti asiatici e li guiderà fino al Campionato del Mondo MotoGP™. Nel frattempo, le categorie Moto2™ e Moto3™ non stanno a guardare.

In Malesia oltre al già famoso Khairuddin Zulfahmi (lo scorso anno sul podio qui) sono parecchi i piloti casalinghi sulla griglia di partenza di questo GP. Aizat Malik e Hafiq Azmi lo affiancano nella classe cadetta.

In quella intermedia ben otto piloti rappresentano il sud est asiatico e in particular Indonesia, Thailandia e Malesia. Il malese Hafizh Syahrin e il thailandese Decha Kraisart corrono rispettivamente con una Kalex e una Tech3, mentre il connazionale di Syahrin, Azlan Shah, sfrutta la potenza di una Moriwaki.

Un altro thailandese, Thitipong Worokorn, lavora con il Thai Honda PTT Gresini Moto2, con l'ex pilota Ratthapark Wilairot come mentore. Il malese Zaqhwan Zaidi sostituisce l'infortunato Randy Krummenacher bel Technomag carXpert, mentre l'Indonesia è rappresentata da Fadli Immammuddin e dai piloti regolari Doni Tata Pradita e Rafid Topan Sucipto.

Al gran numero di pilot asiatici si unirà a partite calla prossima stagione la strutter di Tony Fernandes. L'imprenditore malese, capo del gruppo Tune e proprietario di AirAsia, presenterà domenica il team Caterham, nel quale correrà sicuramente il californiano Josh Herrin.
 

TAGS Malaysia

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™