100 podi in carriera per Lorenzo

Third and sixth for Lorenzo and Rossi
domenica, 21 aprile 2013


Un gradino non abituale per lo spagnolo, abituato ai primi due posti in gara. Per Rossi una gara tutta in difesa con molti problemi ai freni.


Jorge Lorenzo conquista il 100º podio in carriera in una gara in cui nulla può con le Repsol Honda di Marquez e Pedrosa. Una gara complicata, ma che sarebbe potuta finire peggio se non per un illuminante warm up... “Ieri eravamo lontanissimi da Marc e Dani ma questa mattina abbiamo trovato qualcosa. Le curve che fino a ieri affrontavamo in prima marcia, oggi abbiamo potuto farlo in seconda con l'accelerazione che ne ha beneficiato, anche se non è stato sufficiente. Ancora un paio di decimi e avrei potuto lottare con loro".

"Oggi la terza piazza era il massimo a cui potevamo aspirare. Voglio fare i complimenti a Cal che non ha mollato fino alla fine e ovviamente a Marc che ha fatto storia con questa vittoria. È un fenomeno. Per me è comunque un giorno speciale perché raggiungo i 100 podi in carriera,” ha concluso l'attuale Campione del Mondo, leader della classifica insieme a Marquez ora.

Meno positiva la gara di Valentino Rossi che rimane alle spalle anche di Crutchlow, che qui non aveva provato in marzo. “Era una pista difficile per noi. Ci aspettavamo di fare un po' meglio, ma ho avuto un sacco di problemi in frenata. Ho perso una parte del disco e la moto vibrava molto, cosa che non aiutava. Sapevamo di doverci difendere qui, speravamo nella top5. Il bilancio delle prime due gare è comunque positivo e arriviamo a Jerez con ottimismo”.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™