Bradl, idoneo per le fp1 di Phillip Island

giovedì, 17 ottobre 2013

Il pilota LCR Honda Stefan Bradl è stato dichiarato idoneo dopo l’esame medico effettuato del Dottor Brent May (Chief Medical Officer del circuito di Phillip Island) e dal Dottor Michele Macchiagodena (Direttore Medico della FIM) e domani mattina tornerà in sella alla sua RC213V sulla pista australiana (per poi effettuare un altro esame medico domani sera al termine della giornata).
 

Il tedesco che è attualmente settimo nella classifica provvisoria della classe regina (ad un solo punto da Bautista), ha mancato la gara di Sepang dopo l’incidente del Sabato che gli ha procurato la frattura trasversale del malleolo destro. Dopo l’intervento chirurgico presso il Kuala Lumpur Sports Medicine Centre, Bradl ha iniziato tempestivamente il recupero seguito costantemente dallo Staff della Clinica Mobile.

Stefan Bradl

“Sono felice che i dottori abbiano dato il loro consenso ma per me è fondamentale capire come sarà domani in moto… Ora non posso dire se sarà un dolore sopportabile o meno. Poi vedremo quanto sarò veloce in pista ma, se dovessi passare anche l’esame medico di domani, non sarò in grado di lottare nei primi cinque Domenica. Cercheremo un compromesso adeguato con la moto per impostare un buon ritmo: qui siamo un po’ agevolati perché non ci sono molte curve a destra.. anche se alla prima curva a destra arrivi a più di 200Km/h! non sarà semplice ma ci proveremo. Voglio ringraziare di cuore lo staff della Clinica Mobile perché mi hanno seguito passo passo in questi giorni e hanno fatto un lavoro incredibile”.

 

Comunicato stampa LCR Honda
 

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™