Bradl: "Troppo dolore, correrò a Motegi"

bradl wont race at phillip island
venerdì, 18 ottobre 2013

Bandiera bianca per il tedesco che a soli 6 giorni dall’intervento alla caviglia destra aveva deciso di provare a Phillip Island per testare le proprie condizioni. Dichiarato unfit dopo le fp1, non correrà.

 

Stefan Bradl non correrà il Tissot Australian Grand Prix di scena questo fine settimana a Phillip Island. La decizione è arrivata al termine delle fp1, dove il tedesco aveva provato per 11 giri, valutando le sensazioni in sella alla Honda numero 6.

“Ci abbiamo provato, ma sapevamo che sarebbe stato molto complicato. Sono stato operato 6 giorni fa e sapevamo che le chance di correre erano pochissime. Tutti si aspettavano di vedermi a Motegi. Ho provato qui, ma non ero abbastanza forte per controllare la moto come volevo e il dolore era forte. Non avevo abbastanza mobilità nella mia caviglia”.

“Non correrò e non prenderò parte a nessun’altra sessione. Troppo dolore, soprattutto nelle curve verso destra. Non ci sarebbe nessuna ragione per correre per il 16º posto, non siamo qui per questo. Molto meglio riposare e presentarsi in Giappone in forma se non perfetta, almeno accettabile”.

L’assenza di Bradl favorirà Alvaro Bautista nella rincorsa alla 6ª posizione in generale. Attualmente lo spagnolo vanta 1 lunghezza sul tedesco.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™