Dovizioso e Hayden chiudono al settimo ed ottavo posto

ducati team reviews qatar race
lunedì, 8 aprile 2013

La gara d’apertura del Campionato Mondiale MotoGP 2013 ha visto i piloti del Ducati Team, Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, tagliare il traguardo al settimo e ottavo posto rispettivamente, sotto i riflettori del Losail International Circuit in Qatar.

Dopo un’ottima partenza dalla seconda fila Dovizioso, alla sua gara d’esordio con il Team italiano, è rimasto in terza posizione per il primo giro, ed ha ingaggiato una bella battaglia con Bradl, Rossi e Bautista, ma è stato poi superato dai suoi avversari ed ha terminato la gara settimo. Partendo dall’undicesimo posto in griglia l’americano ha invece subito guadagnato due posizioni, e tenendo un buon ritmo per tutta la gara, ha tagliato il traguardo in ottava posizione.
 
Andrea Dovizioso - Ducati Team, 7°
“Il risultato che ci aspettavamo prima di arrivare in Qatar era questo, e probabilmente è il massimo che possiamo fare al momento. Diciamo che ci eravamo un tutti un po’ illusi dopo la qualifica eccezionale di ieri, ma la realtà oggi è questa. Le gare sono differenti dalle prove, ed ero molto curioso di vedere come sarei andato in gara. E’ sempre un'esperienza importante il weekend di gara: sapevamo di avere dei limiti e secondo me meglio di così non si poteva fare. Abbiamo migliorato i tempi dell’anno scorso, e questo è un fatto positivo, però logicamente si vuole sempre ottenere un risultato migliore e quindi torniamo a casa non troppo soddisfatti”.
 
Nicky Hayden - Ducati Team, 8°
“Sapevamo che sarebbe stato difficile. Abbiamo migliorato un po’ nel warm-up, e devo ringraziare i ragazzi del team perché abbiamo fatto un’altra modifica prima della gara e la mia GP13 è stata la migliore da quando siamo arrivati qui. Ho fatto il mio miglior giro di tutto il weekend, e ho girato quasi sempre con lo stesso passo delle mie qualifiche per la prima parte della gara. Sarebbe stato bello guadagnare un’altra posizione, ma non sono riuscito a superare Dovi perché in frenata era meglio di me. E’ stato un weekend duro, ma abbiamo tempo per migliorare.”
 
Bernhard Gobmeier –Direttore Generale Ducati Corse
“Siamo soddisfatti che tutti e quattro i piloti Ducati abbiano concluso la gara senza grossi problemi, e il risultato ottenuto è stato il migliore che ci potevamo aspettare nelle attuali circostanze. Con i progressi che abbiamo fatto negli ultimi test siamo riusciti a migliorare il passo di gara, ma nonostante ciò non abbiamo ancora il ritmo per girare costantemente con i primi, in particolare verso la fine. Adesso ci aspettano le prossime gare ed i test, dove avremo delle cose nuove da provare.”

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™