Seconda e quarta fila per Dovizioso e Hayden ad Austin

sabato, 20 aprile 2013


 
I due piloti del Ducati Team, Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, si sono qualificati rispettivamente in seconda e quarta fila per il primo Grand Prix of the Americas, in programma domani sul circuito texano di Austin.


 
Il pilota italiano e il compagno di squadra americano hanno però avuto fortune alterne nei quindici minuti a disposizione nel nuovo format delle qualifiche. Continuando l’ottimo lavoro iniziato ieri, Dovizioso ha segnato il suo miglior tempo al penultimo giro e domani partirà dal sesto posto in griglia. Hayden durante la sua prima uscita nel turno di qualifica ha percepito una leggera vibrazione al retrotreno e, dopo essere rientrato ai box per cambiare la ruota posteriore, ha segnato il suo miglior tempo all’ultimo giro. Il pilota di Kentucky partirà dal decimo posto in griglia per la gara di domani.
 
Andrea Dovizioso
“Per tutto il weekend siamo andati bene, quindi sono contento. La pista è molto bella, il grip è diventato quasi normale e quindi anche guidare la mia GP13 è molto divertente. Il distacco dai primi è abbastanza importante, ma lo è per tanti altri piloti. Sarà una gara anomala perché il circuito è nuovo per tutti. Le gomme non si consumano molto perché qui 'lavorano' poco e quindi penso che non ci saranno grossi cali nelle prestazioni. Sono riuscito ad adattarmi abbastanza velocemente a questa nuova pista e sto spingendo forte perché tutto sommato qui mi trovo bene con la mia Ducati. Sappiamo di avere ancora dei limiti ma stiamo lavorando bene e vedo ottimismo in squadra perché vogliamo ritornare presto in alto.”
 
Nicky Hayden
“Abbiamo fatto dei progressi stamattina e quindi pensavamo di essere più competitivi nelle qualifiche. Quando sono uscito per la prima volta ho avvertito una vibrazione alla ruota posteriore, simile a quella che avevo avuto in Qatar. Sono rientrato, ho cambiato gomme e il problema è svanito subito. Partire in decima posizione su questa pista non è ideale. Vedremo come vanno le cose, soprattutto alla prima curva, dove a mio parere sarà interessante vedere se riusciamo a passare tutti senza problemi. Abbiamo ancora qualche problema all’avantreno, che mi toglie un pò di fiducia, ma ciò nonostante sono ansioso di fare questa gara”.
 
 

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™