Bautista pronto per il Qatar

mercoledì, 3 aprile 2013

Tutto è pronto per l’esordio dell’edizione numero 65 del Campionato del Mondo MotoGP™che prese il via nel 1949 con la gara del Tourist Trophy nell’isola di Man in Inghilterra. Qust’anno, come avviene ormai da diverse stagioni, la prima gara del calendario si disputa in Qatar nella suggestiva atmosfera notturna.

 

La pista di Losail, a pochi chilometri da Doha capitale del Qatar, ospita per la decima volta il Campionato. Grande attesa per l’esordio iridato del Team GO&FUN Honda Gresini con la nuova ed accattivante livrea della RC213V di Alvaro Bautista e la CRT FTR-Honda di Bryan Staring. Il pilota spagnolo Alvaro Bautista si presenta al via fortemente motivato dopo lo splendido quinto posto conquistato nella passata stagione e gli ottimi progressi  fatti vedere negli ultimi e recenti test invernali di Jerez de la Frontera.

 Il lavoro fatto dal pilota e dai tecnici del Team e della Showa è stato molto intenso ed il feeling raggiunto con la moto è ottimo.  Oggi ci sono le basi e le premesse per poter disputare un Campionato da protagonista trovando il giusto spazio nella parte alta della classifica con positivi risultati di gara in gara.

 

Per Bryan Staring esordiente nella MotoGP, dopo il periodo di apprendistato portato avanti nel corso dei test invernali, arriva il giorno del debutto con tante novità. Una moto più potente rispetto a quella guidata lo scorso anno, il confronto con avversari agguerriti e l’inedito esordio in notturna. L’australiano ha però dimostrato di essere un pilota coriaceo e determinato che affronta con convinzione questa sua nuova esperienza senza alcun timore.

 

 

 

Alvaro Bautista 

Incomincia il Campionato e credo che tutto sia pronto. Nei test invernali abbiamo fatto un gran lavoro anche sei nella recente tre giorni di Jerez della Frontera la meteorologia non ci è stata di aiuto. Purtroppo avevamo ancora alcune parti tecniche da provare che sicuramente sarebbero state positive ma non ci siamo riusciti. In ogni caso abbiamo fatto un consistente passo avanti rispetto allo scorso anno. Correre in Qatar è sempre molto speciale ed è suggestivo scendere in pista con le luci artificiale. Il tracciato è bello ma l’intensità dei fari ed il forte contrasto con l’asfalto scuro personalmente mi crea qualche sensazione strana nella guida. Sono curioso di verificare il nuovo regolamente delle qualifiche perché penso sarà emozionante. Continueremo con la stessa intensità cercando di migliorare la guidabilità della moto affiché si possa  essere pronti e competitivi per la gara. Lo scorso anno in Qatar ho avuto molti problemi nel corso delle prove e poi in gara non riuscii ad andare oltre il settimo posto. Quest’anno cercherò di migliorare quel risultato che non mi soddisfò molto. ”

 

Bryan Staring

“Sono ansioso e molto eccitato in attesa del mio esordio in MotoGP. Dopo l’ultima incoraggiante prova di Jerez sono anche fortemente motivato e fiducioso di fare bene. Non conosco il circuito di Losail ma ho sempre seguito le gare in televisione e mi incuriosisce poter correrci. Durante i test invernali ho lavorato molto con la squadra e piano piano mi sono adattato a questa nuova moto decisamente diversa da quelle guidate precedentemente. Gradualmente ho modificato il mio stile di guida adattandomi alla potenza della FTR-Honda e mi sento pronto per affrontare questa nuova esperienza. Naturalmente anche correre di notte è per me una novità assoluta e quindi fa aumentare la mia eccitazione per questo mio debutto in MotoGP. Spero di poter disputare un bella gara iniziando così nel migliore dei modi la lunga stagione iridata.”

 

Fausto Gresini

“Si ricomincia dal Qatar per una nuova stagione e tanti sono i motivi che mi emozionano come fosse la prima volta. In questi anni abbiamo costruito un Team altamente professionale che ha saputo conquistare nel corso dei 16 anni molti successi. In Qatar ci presentiamo con una nuova livrea e sono orgoglioso di questo perché ancora una volta abbiamo trovato chi crede nei nostri progetti. GO&FUN ha dato il nome al nostro Team, sarà al nostro fianco con il suo dinamico presidente Bruno Bollini e condividerà con noi successi ed emozioni. Alvaro Bautista dopo il quinto posto conquistato lo scorso anno è determinato e desideroso di fare ancora meglio. Nei test invernali abbiamo lavorato intensamente e con profitto insieme a Showa e siamo pronti per affrontare da protagonisti questa nuova stagione. Alvaro avrà modo di mettere in evidenza il suo potenziale in sella ad una moto veramente competitiva come la RV213V e per questo motivo siamo sempre più orgogliosi del nostro inossidabile rapporto che abbiamo con Honda e la HRC. Per il giovane australiano Bryan Staring inizia una nuova avventura e noi cercheremo in tutti i modi di aiutarlo ad inserirsi nel mondo della MotoGP. Ha le qualità per farlo dimostrando di avere determinazione ed il giusto spirito perché è umile e concreto. Nell’inverno abbiamo costruito insieme ad FTR una moto che nella categoria CRT potrà sicuramente mettersi in luce e per questo motivo siamo estremamente felici ed ansiosi di scendere in pista per questa nuova sfida. Sono convinto e fiducioso che la FTR – Honda sarà tra le moto protagoniste della stagione che stà per iniziare.”

 

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™