Italtrans se la gioca

Moto2™, powered by
giovedì, 28 marzo 2013


2013 con tanti punti positivi per il duo Nakagami-Simon che potrebbero essere due rivali importanti nella lotta del titolo con Espargaró e soci.

A Jerez hanno dimostrato di essere molto veloci e in Qatar potrebbero essere la "sorpresa" di questo inizio di stagione. Stiamo parlando di Takaaki Nakagami e Julian Simon, che con la Kalex di Italtrans hanno decisamente fatto il salto di qualità nella classe Moto2.

Il giapponese aveva già ben impressionato nella seconda parte della scorsa stagione, nella quale si era guadagnato la conferma da parte dei vertici del team, per Simon, ex Campione del Mondo 125, è forse arrivata la maturazione definitiva in una squadra e con una moto che ha saputo valorizzare il suo talento.

A Jerez, ultimo test ufficiale, l'unica pecca è stata la caduta dello spagnolo, che in Qatar sarà comunque al 100%.


Takaaki Nakagami
“Da un lato molto contento, da un altro un po' meno. Se guardo il risultato, i tempi messi a segno e la nostra posizione rispetto agli altri, sono decisamente soddisfatto. Mi preoccupa un po' l'insorgere di un certo chattering proprio nella parte terminale dell'ultima sessione. Complessivamente, comunque, la stagione dei test è andata bene, il lavoro è stato decisamente buono ed avremo sicuramente una bella base quando scenderemo in pista in Qatar e tireremo, in gara, le somme del lavoro fatto durante l'inverno”.

Julian Simon
“La caduta è successa perché, con gomma nuova e più dura di quella usata in precedenza, mi sono trovato comunque talmente bene che ho deciso di cercare il limite. In pochi istanti, però, la temperatura è calata di colpo e, alla curva cinque, sono finito per terra. Nulla di grave. Tirando le somme di questo test, e tenendo anche in considerazione i precedenti, posso dire che sono molto felice di come la situazione si è sviluppata. C'è perfetta identità di vedute con la squadra, ed ho un compagno molto forte – cosa per me estremamente importante. Abbiamo una ottima moto – forse, la più completa della griglia – e sul passo siamo ancora più vicini al vertice che sul giro secco. Non vedo l'ora: finiti i test, buttiamoci a capofitto nel campionato”.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™