Lorenzo dramma ad Assen: frattura alla clavicola sinistra

lorenzo collarbone fracture
giovedì, 27 giugno 2013

All'altezza della curva 13, il Campione del Mondo MotoGP™ in carica perde il controllo della sua M1 e finisce sbalzato sull'erba di Assen. Per lo spagnolo confermata frattura alla clavicola sinistra. 

Jorge Lorenzo sarà costretto a saltare l’appuntamento di Assen 2013 a causa di una frattura della clavicola sinistra, conseguenza di una caduta avvenuta all’altezza della curva 13 durante la seconda sessione libera di oggi.

Il Campione del Mondo in carica dopo gli esami del caso presso il centro medico del circuito è stato trasportato all’ospedale di Assen dove permarrà 12 ore al termine delle quali verrà sottoposto a TAC.

Lo stesso Lorenzo ha dichiarato: “Probabilmente avevo troppa fiducia, al momento dell’incidente ero molto veloce e mi sentivo molto forte, ma forse le condizioni non erano perfette per avere tutta questa fiducia. Sono entrato in curva più veloce del giro precedente e credo di aver toccato una pozza d’acqua, ho toccato la linea bianca e sono caduto”.

“Sono volato al suolo rompendomi la clavicola. Non ho nulla contro questo circuito, semplicemente molta sfortuna o in questo caso, troppa fiducia. Dobbiamo essere ottimisti e cercare di recuperare il prima possibile”.

Il dottor Mir, intervistato dai microfoni di motogp.com, ha commentato: “La frattura scomposta subita da Jorge è conseguenza di un trauma forte che potrebbe coinvolgere anche la zona toracica, craniale e addominale e per questo lo abbiamo trasportato all’ospedale di Assen dove sarà sottoposto a TAC in queste tre zone”.

“L’idea è che venga operato sabato in serata o domenica in mattinata, in tempo perché possa recuperare per il GP di Germania”.

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™