Marquez alza il ritmo a Laguna Seca

marquez fp3 motogp laguna
sabato, 20 luglio 2013

 

Il pilota di Repsol Honda continua la sua marcia verso la pole position migliorando ancora i tempi rispetto a ieri. Lorenzo avanza, Pedrosa salta la fp3 e sarà costretto alla Q1.

 

 

Si riparte con il fine settimana riservato alla sola classe regina a Laguna con le ultime libere valide per l’ingresso diretto alla Q2 di oggi.  La nebbia, presente nelle prime ore della mattinata lascia spazio ad un pallido sole fin dai primi minuti della sessione. Nonostante ciò il pilota del team Repsol Honda Dani Pedrosa decide di non prenderne parte e nel pomeriggio sarà costretto a passare per le Q1 se vorrà giocarsi la pole position con i migliori.

Primi problemi per Alex de Angelis (sostituto di Ben Spies, per altro presente nel box di Pramac) che perde il controllo della Desmosedici numero 15 all’altezza del cavatappi.

Inizia fortissimo Marquez, che dopo 12 tornate fa segnare un tempo di 1’21.568 con gomma posteriore usata, mettendo così pressione ai rivali. Intanto Lorenzo, ancora a mezzo servizio, trova tempi vicini all’1’22.0 e continua a migliorare sessione dopo sessione (chiude 7º)..

Ottimo anche Valentino Rossi che dopo una partenza lenta e un errore di linea prima del cavatappi si piazza a poco più di un decimo dal leader del mondiale.

Le Honda sembrano decisamente in forma perché alle spalle del 93 ee del 46 ci sono Stefan Bradl (LCR) e Alvaro Bautista (GO&FUN Gresini). Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) e Andrea Dovizioso (Ducati Team) per il momento si accontentano della top 6.

Nicky Hayden, Aleix Espargaro e Bradley Smith sono gli ultimi a conquistare l’accesso diretto alla Q2.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™