Marquez senza freni, pole e record a Misano

marquez qualifying msano motogp
sabato, 14 settembre 2013

 

1'32,9 e nuovo record del tracciato con Lorenzo e Rossi a inseguire. Pedrosa in difficoltà ma quarto, mentre Crutchlow ed Espargaro in seconda fila.

 

 

 

 

La pole position del Gran Premio Aperol di San Marino e Riviera di Rimini rischia di avere un proprietario già dopo 2 minuti di sessione. Jorge Lorenzo ha tempo per un giro di riscaldamento prima di far registrare il record della pista (1'33.824) e migliorarlo nel giro successivo (1'33.797). Un rischio che non esiste quando c'è in pista Marc Marquez, che trova un incredibile 1'33.404. Il tempo di Stoner 2011 (1'33.138 con una 800cc) non è impossibile.

 

Detto fatto perché Marc Marquez trova un 1'32.915 da pole position automatica. In prima fila con lui Jorge Lorenzo e, attenzione, Valentino Rossi, che bissa il risultato delle qualifiche del Sachsenring. Pedrosa salva la giornata, dove lo abbiamo visto nervoso anche davanti alle telecamere, quarto a 8 decimi

 

I qualificati della Q1, Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) e Michele Pirro (Ignite Pramac Racing) non sfigurano nemmeno nella Q2 con l'inglese che chiude in quinta posizione e l'italiano che è 11º davanti ad Andrea Iannone suo compagno di squadra.

 

In seconda fila troviamo anche Aleix Espargaro (Power Electronics). Il pilota CRT caccia le satelliti di Bradl e Bautista e la Ducati ufficiale di Dovizioso in terza.

TAGS San Marino

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™