Aragon altra chance per Espargaro

Moto2™, powered by
lunedì, 23 settembre 2013

 

Un’altra vittoria rilancerebbe prepotentemente il pilota Tuenti HP 40 che ora è a 23 punti dal leader Redding che deve guardarsi anche da Rabat, terzo a 51. Nel 2012 fu proprio Espargaro a vincere davanti a Marquez e Redding.

 

 

Ultima tappa europea prima della tripletta asiatica per la classe Moto2™ che questo fine settimana sarà di scena ad Aragon. Un tracciato importante se non fondamentale per le sorti del Campionato del Mondo Moto2™ perché dopo la strepitosa vittoria a Misano, Pol Espargaro avrà l’occasione di correre su una pista casalinga e su cui ha già vinto.

Lo scorso anno lo spagnolo fu primo al traguardo con 1,4 secondi sull’attuale leader MotoGP™ Marquez e con 1,7 secondi sul leader della sua categoria Scott Redding. Una pista “amica” per entrambi insomma, ma che potrebbe dare un grande slancio al pilota del Tuenti HP 40 in caso di vittoria, considerando le prossime quattro piste saranno tutte favorevoli ad Espargaró (4 pole lo scorso anno in altrettanti GP).

Scott Redding per ora “dorme tranquillo” perché 23 punti sono ancora un margine importante, ma attenzione anche a Esteve Rabat terzo con 51 lunghezze da recuperare, e obiettivamente tra i più in forma della seconda parte di stagione.

Nel penultimo appuntamento iberico del 2013 ci sarà una chance anche Alex Mariñelarena (in sostituzione dello squalificato Dani Rivas) con il team Blusens Avintia, e per Roman Ramos con il team JiR Moto2, che aspetta ancora l’infortunato Mike di Meglio (ricorderete la caduta di Brno con Moncayo e Schrotter).

TAGS Aragon

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™