Crutchlow davanti nelle fp3 di Jerez

sabato, 4 maggio 2013


L'ingles è un fulmine ma sono almeno quattro i candidati alla pole di oggi, Valentino Rossi incluso.


Ultima sessione valida per l'accesso diretto alla Q2 dove solo 10 piloti potranno giocarsi le opzioni di pole del Gran Premio bwin de España. Imprendibile Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3), unico insieme a Pedrosa capace di rompere la barriera dell'1'39 e, a questo punto, primo candidato alla pole di Jerez de la Frontera.

Senza troppi affanni saranno della sfida anche Dani Pedrosa (Repsol Honda), Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) e Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing) divisi da appena 130 millesimi. Una notizia importante soprattutto per l'italiano a cui manca il sapore della pole e della prima fila.

Bene Andrea Dovizioso (Ducati Team) che con un paio di ultimi giri al massimo trova la quinta piazza a mezzo secondo, precedendo anche Marc Marquez (Repsol Honda) che difficilmente potrà correre per una pole back to back dopo quella di Austin.

Diretti alla Q2 anche Hector Barberá (Avintia Racing MotoGP), settimo e unica CRT qualificata, Nicky Hayden (Ducati Team), Andrea Iannone (Pramac Racing) e Alvaro Bautista (Go&Fun Honda Gresini).

Caduta per Aleix Espargaró (Power Electronics Aspar) ad inizio sessione che trova solo la 12ª posizione. Per il momento esclusi "di lusso" Stefan Bradl (LCR Team), 11º e Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) 13º.

Out ufficialmente Karel Abraham (Cardion AB) che non correrà il GP di Spagna a causa del dolore alla clavicola fratturata nelle prove di Austin.

TAGS Spain

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™