Marquez subito davanti al Mugello

motogp marquez fp1 mugello
venerdì, 31 maggio 2013

 

Lo spagnolo cade ma fa segnare il miglior tempo su una pista che lascia le Yamaha lontane oltre 5 secondi. Cade Andrea Dovizioso (15º), mentre il leader del mondiale Dani Pedrosa è ottavo a quasi due secondi.
 

 

Condizioni delicate per la classe regina durante le prime libere del Gran Premio d'Italia TIM sul circuito del Mugello. Varie uscite di pista complicano la mattinata, iniziando con i "run of" di Randy de Puniet (Power Electronics Aspar) e Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing), e con le cadute degli italiani Andrea Dovizioso (Ducati Team), Marc Marquez (Repsol honda) e Danilo Petrucci (Came Iodaracing Project).
 
Il miglior tempo lo fa segnare Marc Marquez (Repsol Honda), bravo anche a sfruttare la scia e le linee di Stefan Bradl in alcune occasioni, ma che alla fine è l'unico a correre sotto l'1'55, precedendo la wildcard Michele Pirro su Ducati per 4 decimi netti. 
 
Nelle prime posizioni c'è spazio per qualche coraggioso con CRT: dietro a Stefan Bradl, terzo con LCR Honda, troviamo infatti Karel Abraham (Cardion AB) e Yonny Hernandez (PBM) con il colombiano per lunghi tratti addirittura in vetta alla classifica dei tempi. In top ten ci sono anche Nicky Hayden (Ducati Team), Dani Pedrosa (Repsol Honda), Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) e Ben Spies (Pramac Racing).
 
Occhio alle Yamaha Factory di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, attualmente in 14ª e 19ª posizione a 5 e 7 secondi dal miglior tempo. 
TAGS Italy

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™