Marquez fa sue anche le fp3 a Indy

sabato, 17 agosto 2013

 

Il leader del mondiale precede Bradl e Crutchlow e si avvicina al record della pista appartenente a Pedrosa. Lontano Rossi solo settimo. Spies cade ed è fuori dal GP di casa.

 

La notizia della terza ultima sessione libera del Red Bull Indianapolis Grand Prix non è positiva e riguarda purtroppo uno degli idoli di casa: Ben Spies cade all’altezza della curva 4 e cade sulla spalla sinistra. Non si tratta di quella infortunata nel GP di Malesia 2012, ma l'infortunio è sufficientemente grave perché venga dichiarato "UNFIT".

Davanti la sfida è tutta tra Marc Marquez e Stefan Bradl, con il pilota Repsol Honda unico in grado di correre sotto l’1’39 e vicinissimo al miglior giro di sempre appartenente a Dani Pedrosa. Lo spagnolo numero 93 sfiora il record, lontano per soli 31 millesimi.

Migliora la Yamaha con Crutchlow che nonostante un’uscita di pista è terzo, mentre Bautista è la terza Honda classificata, con Pedrosa solo 5º a oltre 7 decimi. Sui tempi del 26 ci sono anche Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.

In Q2, oltre ai già nominati, ci saranno anche Bradley Smith, le Ducati ufficiali di Dovizioso e Hayden e Andrea Iannone.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™