Nakagami, secondo per Shoya

Moto2™, powered by
mercoledì, 18 settembre 2013

 

A Misano la scorsa domenica c'erano tutti gli elementi per un grande omaggio all'amico Tomizawa. Nakagami, ancora una volta vicinissimo alla vittoria, trova un'altra grande prestazione con la Kalex targata Italtrans.
 

 

Takaaki Nakagami non è forse il pilota più in forma della classe intermedia (o forse sì), ma è sicuramente il pilota più costante in termini di rendimento con i suoi quattro podi consecutivi di Indianapolis, Brno, Silverstone e ultimo Misano. “Non c'è mai stato un giorno in cui abbia voluto la vittoria," dice Takaaki Nakagami. "Desideravo dedicarla a Shoya: il mio miglior amico nel paddock, il mio miglior amico fuori". 
 
"In gara, quando sono transitato per la prima volta sul punto dove è caduto, l'ho salutato. E sono tornato a salutarlo nel giro di rientro, dopo aver tagliato il traguardo... Il secondo posto è per lui. Non posso rimproverarmi nulla: in ogni curva, in ogni rettilineo, ho dato tutto ciò che avevo. Ho rischiato diverse volte che mi si chiudesse il davanti, ed anche di cadere. C'è chi è stato più bravo di me”.
 
La vittoria sfugge ancora una volta al giapponese che avrà ancora 5 gare per puntare al gradino più alto, inclusa la gara di casa a Motegi.
 

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™