Rins da sogno a Phillip Island

rins race australia moto3
domenica, 20 ottobre 2013

Sesta vittoria stagionale per il giovanissimo di Estrella Galicia 0’0 che recupera 9 punti su Salom (terzo) e ora vede il mondiale più vicino. Viñales secondo. Bene anche Antonelli.

 

Partenza perfetta per Luis Salom che tira forte fin dalla prima curva nel Tissot Australian Grand Prix con Rins e Viñales subito in scia con Folger e Ana Carrasco in una top5 quantomeno atipica. Cade subito Miguel Oliveira (Mahindra Racing) che tocca Alex Marquez, fortunato a rimanere in pista: entrambi proseguono la gara.

Anche l’idolo locale Jack Miller, insieme ad Alex Marquez, recuperano sul gruppo di testa dal quale si stacca la giovane pilota del team Calvo Carrasco. Antellonelli intanto recupera fino alla sesta posizione. La top10 per divisa da un solo secondo.

Inizia a cadere qualche goccia che insieme al forte vento complicano la situazione di gara: davanti sono sette i piloti a giocarsi la vittoria. Comanda Folger, chiude Antonelli. Intanto cade Watanabe (La Fonte TascaRacing).

Ultimi 5 giri da brividi e c’è da contare con tutti i sette piloti di testa: attenzione a Miller che corre in casa,  anche se le due Estrella Galicia 0’0 sembrano avere il miglior ritmo. Ci si gioca tutto, Campionato incluso, nelle ultime curve.

Salom entra duro su Folger che abbandona i sogni di gloria a pochi metri dall’arrivo: davanti Alex Rins resiste fino all’ultimo centimetro e vince per soli 3 millesimi di Maverick Viñales. Salom è terzo e conserva la leadership del mondiale, ma con soli 5 punti sul vincitore di oggi.

TAGS Australia

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™