Rossi cerca il cambio di rotta al Mugello

martedì, 28 maggio 2013

La sua pista per eccellenza per provare a tornare davanti con la M1. Un binomio che in Toscana ha dominato in cinque delle sei occasioni in cui ha preso il via al Gran Premio.

 

Il secondo posto di inizio stagione a Losail con Rossi in rimonta dalla settima piazza aveva illuso un po’ tutti, protagonista incluso, di poter arrivare all’appuntamento casalingo in perfetta forma per lottare per il premio "gordo". Così non è stato e per il nove volte Campione del Mondo le ultime tre gare sono state difficili da digerire, soprattutto Jerez e Le Mans, dove contava su un’esperienza enorme e su tracciati "Yamaha-friendly".

Valentino Rossi arriva ora al Mugello carico sì di aspettative, ma con le idee chiarissime sulle reali chance di questo fine settimana: "Non siamo abbastanza veloci per il momento, soprattutto in condizioni di pista asciutta e dovremo lavorare parecchio per far rendere la moto al massimo".

"La gara al Mugello sarà durissima, ma fare un buon risultato sarà d’obbligo. Un podio sarebbe bello. Ci saranno tante persone a sostenermi quindi non posso che essere felice di correre in casa. In più amo questa pista ed è fantastico tornarci con Yamaha".

Valentino Rossi, per la cronaca, ha vinto nove volte in carriera su questo tracciato, sette delle quali consecutive nella classe regina (2002-2008). 

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™