Rossi: "Per domani più o meno pronti"

rossi review qp jerez
sabato, 4 maggio 2013



La caduta che ha forse pregiudicato la qualifica dell'italiano non sarà un problema domani. Dalla quinta posizione si può correre per il podio.


Era stati vicino ai migliori in tutte le sessioni libere del Gran Premio bwin de España e forse, senza la caduta a 5 minuti dal termine della Q2, avrebbe anche ritrovato la prima fila che manca da troppo tempo in casa Rossi.

Sta di fatto che la quinta posizione resta il miglior risultato stagionale del sabato, come conferma Rossi ai microfoni di motogp.com...

“Le prove non sono andate male oggi. La posizione è la migliore fino ad ora in qualifica. La seconda fila è abbastanza buona, ma possiamo anche fare meglio. Sfortunatamente al termine della sessione sono caduto. Nessun problema quindi siamo più o meno pronti per domani.

Il problema maggiore è il ritmo altissimo anche con gomme consumate. Con le temperature così alte la gomma posteriore patina parecchio quindi sarà importante vedere quale sarà il ritmo dopo 7-8 giri. Ora lavoreremo sulla miglior messa a punto e vedremo domani”.
 

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™