Cade Cal, ci pensa Smith

tech3 reviews catalan race
domenica, 16 giugno 2013

 

Nonostante la caduta di Cal Crutchlow c’è soddisfazione nel team Monster Yamaha Tech3 con il miglior risultato in carriera del rookie Smith.

 

 

Bradley Smith inizia a macinare e in Catalunya il pilota inglese di Monster Yamaha Tech3 trova il miglior risultato in carriera nella classe regina ed ora è 11º nel mondiale con 34 punti (2 in meno di Espargaro e 4 in meno di Alvaro Bautista).

“È stato un grande risultato seppur un poco fortunato. Sono felice della performance e soprattutto aver lasciato le CRT alle spalle e giocarmela con Dovizioso. Sono rimasto a 30 secondi dal vincitore e ringrazio tutto il team. È stata dura trovare il giusto bilanciamento con la gomma anteriore, ma il team ha fatto un gran lavoro”.

“Era una pista Yamaha, ma ad Assen sarà difficile trovare un risultato simile. Continuiamo a migliorare e speriamo di fare sempre meglio”.

A parte la gara inaugurale dove l’inglese è caduto, la stagione Smith è stata un crescendo continuo con un 12º, un 10º, due 9º posti e finalmente il 6º di oggi.

Per Crutchlow una giornata da dimenticare con una caduta, inattesa, alla curva 5, che il numero 35 spiega così: “Non avevo ancora raggiunto il giusto livello di grip e ho commesso un errore stupido in frenata. Nessun errore da parte del team, l’errore è stato totalmente mio e dobbiamo pensare ai test domani”.

Cal ora è 4º in generale con 71 punti, 22 in meno di Marquez che lo precede.

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™