Yamaha mai vincente ad Aragon

mercoledì, 25 settembre 2013

 

Per Jorge Lorenzo e Valentino Rossi è tempo di sfatare il tabù di Motorland dove nelle tre edizioni corse fino ad oggi hanno brillato solo Ducati e Honda.

 

 

Nel 2010 fu Casey Stoner su Ducati, l’anno dopo toccò sempre all’australiano con Repsol Honda, mentre la scorsa stagione fu il trampolino di lancio di Dani Pedrosa (Repsol Honda) per un finale di stagione quasi perfetto.

Questo fine settimana ad Aragon toccherà a Lorenzo e Rossi sfatare il tabù di questo tracciato, ben noto anche grazie ai test dello scorso giugno.

Jorge Lorenzo:

"Non vedo l'ora di andare ad Aragon, perché su quella pista abbiamo fatto un ottimo test prima di Assen. In quei test stiamo stati i più veloci e ora abbiamo una moto ancora più rapida. Sono curioso di vedere il nostro nuovo livello su questo circuito. Fisicamente mi sento benissimo e anche l'ultimo test di Misano è andato molto bene, quindi le sensazioni prima di questa gara non possono che essere positive".

Valentino Rossi:

"Dopo un test sono sempre molto curioso di correre in gara. Misano è stato un test molto positivo, abbiamo migliorato diversi aspetti e voglio vedere se siamo in grado di fare un ulteriore passo avanti in gara. Il mio obiettivo è sempre quello di lottare con Jorge, Dani e Marc. Negli ultimi test effettuati ad Aragon, sia io che Jorge abbiamo fatto buoni tempi con la M1. La moto ha funzionato bene quindi non vediamo l'ora di correre".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™