Seconda doppietta per il team Repsol Honda

Argentina MotoGP Race reaction Repsol Honda
domenica, 27 aprile 2014

Il Gran Premio di Argentina ha visto Marc Márquez e Dani Pedrosa esibire una forma smagliante: i due compagni di squadra, oltre a conquistare ancora i due gradini più alti del podio, sono saldamente in testa alla classifica iridata rispettivamente con 75 e 56 punti.

Con un bilancio di tre vittorie e tre pole position nelle prime tre gare dell'anno, Márquez torna a mettere il suo nome accanto alle leggende del motociclismo. Nel 2001, Valentino Rossi è stato l'ultimo a vincere le prime tre gare della stagione mentre si deve tornare al 1971 quando fu Giacomo Agostini a conquistare tre vittorie e tre pole position.

La gara ha avuto un inizio concitato, in cui gli errori e piccoli tocchi nelle prime curve hanno fatto vedere un primo giro con cinque piloti lottare tra loro per la seconda posizione dietro Jorge Lorenzo, lesto a prendere subito l'iniziativa. Márquez è riuscito a sbarazzarsi del traffico, recuperare il ritardo con la Yamaha e, a 9 giri dal termine, balzare in prima posizione ottenendo così la terza vittoria dell'anno.

"Sono contento di come è andato tutto il fine settimana e voglio ringraziare la mia squadra. Penso che sia stata una gara divertente per i tifosi, con molti sorpassi e non me l’aspettavo. Quando ho visto la distanza che avevo da Jorge Lorenzo, ho cercato di prenderlo in fretta, poi ho fatto un paio di giri dietro di lui e quando ho visto che Dani [Pedrosa] si stava avvicinando, l’ho passato per avere del margine. Questi 25 punti sono molto importanti così come le tre vittorie consecutive ma ora andremo a Jerez dove Dani e Jorge sono sempre andati forte."

Non sarà stata forse un weekend esaltante per Dani Pedrosa ma, verso la fine della gara, dopo aver fatto registrare il giro più veloce, il pilota Repsol Honda ha raggiunto Lorenzo, superandolo nella penultima curva del penultimo giro e tagliando il traguardo a meno di due secondi dietro il suo compagno di squadra.

"Mi sono divertito in questa gara, ma ho perso troppo tempo all'inizio. Durante gli ultimi giri della gara avevo un buon ritmo ma difficilmente avrei potuto fare meglio. Sono contento perché sono arrivato secondo, ma oggi non avrei potuto lottare per la vittoria. Fortunatamente abbiamo trovato un buon set-up che ci ha permesso di essere più competitivi".

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™