Seconda vittoria stagionale di Jack Miller

Austin Moto3 Race Miller
domenica, 13 aprile 2014

Dopo la prima pole position di ieri, l’australiano del Red Bull KTM Ajo conquista la seconda vittoria su due appuntamenti idiridati. Piazza d’onore per Romano Fenati (SKY Racing Team by VR46), sul podio anche lo spagnolo della Honda, Efren Vazquez.

Due su due. Jack Miller (Red Bull KTM Ajo) va a punteggio pieno, conquistando la seconda vittoria stagionale consecutiva dopo la prima affermazione in carriera ottenuta tre settimane fa in Qatar, successi che lo proiettano con autorità in testa alla classifica iridata. Ottima la prestazione di Romano Fenati (SKY Racing Team by VR46) che compie una rimonta straordinaria dopo esser partito dall’8a posizione in griglia e si getta nella mischia per la vittoria senza timori. Il suo corpo a corpo con lo spagnolo Efren Vazquez (SaxoPrint-RTG) ha emozionato per l’avvincente sequenza dei sorpassi e delle perentorie risposte. Alex Marquez (Estrella Galicia 0,0) vanifica tutto scivolando all’ultima curva prima del traguardo.

Si spengono i semafori con Miller e Vazquez che entrano forte alla prima curva in cui si stendono subito Arthur Sissis (Mahindra Racing) e Andrea Locatelli (San Carlo Team Italia). I primi due mostrano immediatamente di avere un altro passo, con Jakub Kornfeil (Calvot Team) che rallenta la coppia Estrella Galicia 0,0. L’australiano compie le prime tornate con un ritmo impressionante ma ancor di più è Alex Marquez che si stacca dal gruppo degli inseguitori per cercare di andare a prendere i due fuggitivi.

Con prepotenza risale dalle retrovie Romano Fenati (SKY Racing Team by VR46) che passa tutti i compagni di marca in sella alle KTM, da Isaac Vinales al connazionale Niccolò Antonelli (Junior Team GO&FUN Gresini). L’ascolano del team di Valentino Rossi al sesto giro è già in piena top five, con Alex Rins (qui vincitore lo scorso anno) nel suo mirino. Un giro più tardi inizia la bagarre tutta spagnola tra Alex Marquez e Efren Vazquez che si sorpassano a vicenda nelle staccate in fondo ai rettilinei.

Isaac Vinales forza troppo e finisce la sua gara nella ghiaia, mentre si ritira Brad Binder. A 10 giri i due italiani davanti si rendono protagonisti nel bene e nel male: Fenati archivia la pratica Rins raggiunge la 4° posizione; Niccolò Antonelli invece scivola via gettando al vento una gara in cui poteva dire la sua, dopo la buona prestazione del warm up. Ai margini della top ten, Pecco Bagnaia prima si tiene dietro Karel Hanika, poi passa in sequenza Danny Kent e Juanfran Guevara.

Due terzetti guidano la corsa, ma a 5 giri dalla fine Romano Fenati si stacca dal secondo lotto e riprende Marquez e Vazquez che nel frattempo si sono ostacolati alle spalle di Miller: la gara si giocherà tra questi quattro protagonisti. Ormai danzano insieme tra i cordoli del COTA. L’italiano passa i due spagnoli in un colpo solo, ma Vazquez gli restituisce lo sgarbo; i due si sfidano a viso aperto. Nell’ultima curva cade Marquez, mentre Miller va a vincere la sua seconda gara stagionale su due appuntamenti.

Guarda i risultati della gara della Moto3™ di Austin

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™