Espargaró e Smith si preparano al sesto round

mercoledì, 28 maggio 2014

I piloti della Monster Yamaha Tech3, Pol Espargaró e Bradley Smith, scenderanno ancora una volta in pista per lottare nel sesto round del Campionato del Mondo 2014 MotoGP™, il Gran Premio d'Italia TIM.

L'azione avrà inizio questo venerdì presso il pittoresco ed emozionante circuito, a 30 km a nord est di Firenze. Lo storico tracciato è ormai un evento imperdibile popolare per spettatori e piloti che si cimenteranno nelle sei curve a sinistra e nove a destra con differenti gradi di piega e tetti di velocità.

Il rookie Pol Espargaró cercherà di costruire al Mugello il suo miglior risultato nella classe regina dopo di quarto posto ottenuto nella gara di casa del team Tech3 al GP di Le Mans, continuando il suo processo di apprendistato su una MotoGP:

"Sono entusiasta di guidare al Mugello, è una pista che mi piace tantissimo e che si adatta alla Yamaha YZR-M1, grazie ai suoi curvoni veloci. Tuttavia sembra che pioverà durante il fine settimana, quindi potrebbe essere tutto piú complicato in quanto non ho mai guidato sul bagnato su una moto MotoGP prima d’ora".

"Come sempre punterò ad imparare, soprattutto nelle condizioni di umidità e mi concentreró sulle regolazioni in modo da poter essere il più preparato possibile per la gara su questo circuito così tecnico e impegnativo. Mi sono qualificato in pole position qui in Moto2 nel 2012 e ho ottenuto tre podi nelle classi 125cc e Moto2, quindi non vedo l'ora di continuare a farmi le ossa."

Nel frattempo, Bradley Smith, che ha grande considerazione per questa pista, cercherà di aggiungere al suo score personale un ulteriore risultato convincente presso il famoso circuito toscano, inserendosi nella battaglia per la top five:

"Dopo una gara difficile a Le Mans sono pronto ed entusiasta per il Mugello che è una delle mie piste preferite. Mi piace molto il disegno del circuito, poi la Yamaha è il costruttore della MotoGP di maggior successo su questa pista, questo ci dá piú fiducia. Ho fatto la pole position nel 2009 nella classe 125cc e mi sono qualificato in prima fila anche nel 2011 sulla Moto2 con Tech3, quindi so di poter guidare bene qui."

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™