Velocitá record per Andrea Iannone al Mugello

sabato, 31 maggio 2014

Durante la sessione delle FP3 del sabato mattina al Gran Premio d’Italia TIM 2014, il pilota abruzzese del team Pramac Racing sul rettilineo del Mugello ha fatto segnare la velocitá record di 349,6 Km/h.

Il circuito del Mugello è stato sempre noto per le velocitá che si possono raggiungere sul lungo rettilineo del traguardo che dalla Bucine porta alla San Donato. Non è un segreto per nessuno che proprio in questo tratto si fanno segnare le velocitá di punta piú alte di qualsiasi altro circuito presente in calendario.

Sabato mattina, durante la terza sessione di libere della classe regina MotoGP, si è assistito a un nuovo record assoluto di velocitá per il Campionato del Mondo. A stabilirlo è stato il pilota abruzzese del team Pramac Ducati, Andrea Iannone, che in sella alla sua Ducati Desmosedici ha toccato la punta massima di 349,6 Km/h.

Il precedente record apparteneva allo spagnolo Dani Pedrosa (Repsol Honda) che oggi ha chiuso al comando la sessione e che nel 2009 sempre su questo stesso tracciato, aveva fatto segnare un impressionante 349,2 Km/h, ottenuto peró in sella a una MotoGP da 800cc, come da regolamento allora in vigore.  

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™