Pedrosa si migliora e prenota la pole

Jerez MotoGP FP3 Pedrosa
sabato, 3 maggio 2014

L’esperto pilota del team Repsol Honda chiude in testa le FP3 della classe regina su quello che è uno dei suoi circuiti preferiti, davanti al maiorchino Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) e al campione del mondo Marc Marquez.

Ultima sessione di rifinitura della classe regina prima delle qualifiche, importante anche per definire i primi dieci piloti che accedono di diritto alle Q2. Gli spagnoli sono scatenati sul tracciato andaluso di Jerez e, appena aperta la pit lane, al tempo di ieri di Aleix Espargaró rispondono i big Lorenzo, Marquez e Pedrosa. Nei primi minuti, Stefan Bradl sopravanza Valentino, mentre entrambe le Ducati ufficiali  sono divise da Colin Edwards a chiudere la top ten.

La Ioda di Danilo Petrucci inizia a fumare proprio quando il pilota stava iniziando a spingere, costringendo il ternano a rientrare subito ai box. I tentativi di Marquez si ripetono ma il crono del maiorchino resiste e l’aumentare della temperatura non aiuta gli pneumatici: il pilota della Yamaha riesce a migliorare il suo stesso riferimento cronometrico di ben 8 decimi; il Campione del mondo ci prova, ma è costretto ad accodarsi per soli 89 millesimi.

A 10 minuti dalla fine, la moto satellite di Bradley Smith e Alvaro Bautista estromettono dai primi dieci rider proprio Crutchlow e Edwards, mentre Valentino entra in pista con il pneumatico soft e risale fino in 4ª posizione provvisoria. Il pesarese dá una sveglia alla coppia Repsol Honda con Pedrosa che passa a condurre. Gli alfieri italiani Pirro e Iannone tentano il colpo gobbo, ma Smith, i fratelli Espargaró e la sorpresa Ewdards li ricacciano nella cesoia delle Q1.

Guarda i tempi delle FP3 della classe MotoGP a Jerez

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™