Lorenzo soddisfatto dell’elettronica

Lorenzo ‘very satisfied’ with electronic changes
lunedì, 16 giugno 2014

Il maiorchino della Movistar Yamaha MotoGP si è detto soddisfatto sugli ultimi interventi sull’elettronica nel test post-gara di lunedì a Barcellona.

Dopo la prima mezz'ora passata sulla valutazione del tratto della curva10 del Circuit de Barcelona-Catalunya rivisto per ragioni di sicurezza ed eventualmente utilizzato in future dietro feedback dei piloti, Lorenzo si è concentrato nel suo programma della giornata:

"Il nuovo motore (2015), al momento non è performante come l’attuale e dobbiamo ancora lavorare su di esso", ha esordito il tetra-Campione del Mondo, che ha chiuso la gara di domenica in quarta posizione. "Con l'elettronica abbiamo provato qualcosa che ho voluto io e che può rendere la moto più stabile in accelerazione, quindi sono molto soddisfatto. Non è chiaro invece  se il nuovo scarico sia meglio o peggio, lo rivedremo ad Aragon."

Mentre Lorenzo ha concluso la giornata al terzo posto, il miglior tempo sul giro per il suo compagno di squadra Valentino Rossi, secondo classificato due giorni fa in gara, si è attestato al decimo posto nella classifica dei tempi di prova; il pesarese ha sottolineato di non aver badato al crono in questa occasione:

"Abbiamo provato alcune cose interessanti", ha spiegato 'The Doctor', "come un motore diverso in ottica 2015, più una gomma anteriore Bridgestone, che si è comportata molto bene. Mi sento a  mio agio con la moto ma adesso dobbiamo continuare così. Onestamente non sono stato molto veloce; ho fatto un 42”1 alla fine, mentre gli altri ragazzi sono andati più veloci, ma io non ho spinto per il time-attack. Ho solo cercanto di capire se i nuovi materiali funzionano"

I piloti Yamaha si dirigeranno ora verso il MotorLand Aragon, dove riprenderanno il loro programma di test.

TAGS Catalunya

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™