Si dividono le strade tra Marc VDS e Loi

martedì, 15 luglio 2014

Il team manager della compagine belga, Michael Bartholemy, ha confermato che dopo il Sachsenring si sono la squadra ha interrotto la collaborazione con il pilota Moto3™ Livio Loi.

Mentre il Marc VDS Racing Team ha ottenuto dei risultati eccezionali in Moto2™ in questa prima metá dell’anno con entrambi i suoi piloti, lo spagnolo Tito Rabat e il finlandese Mika Kallio, che occupano rispettivamente i primi due posti della classifica, lo stesso non si puó dire della categoria cadetta.

Il giovane pilota belga Loi occupa la 18ª posizione in classifica,  essendo stato in grado di arrivare a punti nel solo GP di Argentina dello scorso aprile, in cui aveva fatto segnare un incoraggiante quarto posto.

Bartholemy ha spiegato a motogp.com: "Siamo stati molto chiari con Livio lo scorso inverno, a dicembre, avremmo investito su di lui fino alla settima gara. Così abbiamo coperto tutto: i test, i preparativi, le prove  e dopo la settima gara ci aspettavamo fosse nella top 15. Ma giá in Catalunya non era così. Dopo qualche incontro, ci ha detto era la moto che non era competitiva. Gli abbiamo dato un'altra possibilità e cambiato la moto con una KTM per Assen e Sachsenring, ma non c'è stato alcun risultato. "

"In pratica, dopo il Sachsenring inizieremo subito a cercare un sostituto. L'idea è quella di aiutare un pilota che economicamente non puó permettersi di venire al Grand Prix. Cercheremo di trovare qualcuno in questa situazione, qualcuno che è a casa o sta facendo un buon campionato nazionale. Gli daremo la possibilitá di venire a GP fino alla fine dell'anno."

TAGS Germany

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™