Marquez vola, ma la Ducati c’è

MotoGP FP2 Indianapolis Marquez
venerdì, 8 agosto 2014

Il Campione del Mondo prenota la pole position all’IMS chiudendo in testa la prima giornata di libere davanti al ducatista Andrea Iannone e al connazionale Jorge Lorenzo. Buono il quarto posto di Andrea Dovizioso, mentre Valentino Rossi è 9º.

Con la pista ancora umida per la leggera pioggia caduta poco prima del’inizio delle FP2, i protagonisti della classe regina sono scesi sul leggerndario tracciato dell’Indianapolis Motor Speedway, decimo round della stagione MotoGP™ 2014.

Ancora una volta è stato Marc Marquez (Repsol Honda) a strappare il miglior crono della prima giornata, con un superbo 1’32”882. Il 21enne talento di Cervera, soltanto quinto nelle libere del mattino, si è ripreso il comando della classifica dei tempi negli ultimi minuti a disposizione.

Galvanizzato dalla promozione a pilota ufficiale Ducati nella prossima stagione, Andrea Iannone (Pramac Racing) ha chiuso al secondo posto questo venerdì di Indianapolis, a soli 2 decimi dal Campione del Mondo. Il pilota di Vasto, temporaneamente in testa alla graduatoria, ha guidato la riscossa delle Desmosedici in pista.

Terzo crono in extremis per Jorge Lorenzo. Il maiorchino della Movistar Yamaha MotoGP ha accusato un ritardo di mezzo secondo dal suo connazionale ma, forte del rinnovo biennale con la Casa di Iwata, sembra aver ritrovato quella tranquillitá necessaria per affrontare al meglio la seconda parte della stagione.

Non riesce ad entrare nella top three, ma il risultato odierno di Andrea Dovizioso (Ducati Team) è da applausi. Il forlivese, che resterá a Borgo Panigale per altri 2 anni, ha fermato il suo riferimento cronometrico ad appena 8 millesimi dal maiorchino vice-Campione del Mondo in carica.

Sotto la bandiera a scacchi, Dani Pedrosa compie un gran salto in avanti dopo essersi ritrovato a lungo nelle retrovie nel corso della sessione. Alla fine, il veterano della HRC riesce a strappare un incoraggiante quinto tempo assoluto, che lo rilancia nella rincorsa al suo compagno di squadra.

In sesta posizione troviamo Stefan Bradl (CWM-LCR Honda). Il tedesco, che di recente ha siglato un accordo con il team NGM Forward Racing, vuole lasciare il miglior ricordo possibile nella struttura di Lucio Cecchinello e anche quest’oggi si è fatto valere con controlli al limite.

Mai così in alto nella prima giornata anche Yonny Hernandez. Il colombiano è apparso in gran spolvero, specie dopo la conferma per il 2015 all’interno del team satellite Ducati. Nel corso delle FP2 si è messo in evidenza, mostrando dei parziali interessanti.

Chiude invece la terza fila Valentino Rossi (Movistar Yamaha). Il pesarese, dopo aver chiuso al comando la prima sessione delle FP1, non è riuscito nel pomeriggio a trovare il ritmo giusto per stare a stretto contatto con i primi della classe e il suo compagno di squadra.

La classe regina scenderá nuovamente in pista domani alle 15:55 (ora italiana) per le FP3 del mattino; quindi le FP4 alle ore 19:30, a precedere le Q1 e Q2 che scatteranno invece alle ore 20:10 per decretare lo schieramento di partenza del decimo round della stagione 2014.

I tempi della prima giornata della classe MotoGP™ a Indianapolis

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™