Tutti i Numeri del Mugello

giovedì, 29 maggio 2014

Una selezione di statistiche in vista del sesto round del Campionato del Mondo MotoGP™ 2014, il Gran Premio d'Italia TIM.

150 – Con il secondo posto al Gran Premio di Francia, Valentino Rossi ha segnato fatto registrare il suo 150° podio nella classe regina. Il secondo in questa speciale classifica è Mick Doohan, fermo a quota 95

18 – Sono le gare consecutive in MotoGP in cui Valentino Rossi ha terminato nei primi otto, proprio da quando al Mugello cadde lo scorso anno al primo giro insieme a Alvaro Bautista

16 anni - Nel giorno delle qualifiche ufficiali al Mugello saranno esattamente 16 anni dal giorno in cui Alex Crivillé vinse il GP di Francia delle 500cc nel 1998, diventando il primo pilota spagnolo a guidare la classe regina del Campionato del Mondo

7 secondi - Al GP di Francia, Jorge Lorenzo ha concluso al sesto posto appena 7 secondi dietro al vincitore Marc Marquez. Questo è il margine più piccolo che copre i primi sei al traguardo in una gara di MotoGP dal GP di Germania del 2002, quando il vincitore Valentino Rossi si impose sul sesto (Norick Abe) per soli 2.7 secondi

6 anni – Il giorno della gara al Mugello, saranno esattamente sei anni dal GP d’Italia del 2008, ultima volta in cui i piloti italiani hanno vinto tutte e tre le gare nello stesso fine settimana: 125cc - Simone Corsi, 250cc - Marco Simoncelli e MotoGP - Valentino Rossi.

5 anni - Nel sabato delle qualifiche ufficiali, saranno esattamente cinque anni dalla vittoria di Casey Stoner nel 2009, in cui diede alla Ducati la prima e unica vittoria mai ottenuta in MotoGP sul circuito del Mugello

4 - Gli unici piloti andati a punti in tutte le prime cinque gare di Moto2™ del 2014: Tito Rabat, Mika Kallio, SandroCortese e Anthony West

3 - Al GP di Francia Jack Miller ha conquistato la sua terza vittoria in assoluto nella classe Moto3™, che ha fatto di lui il secondo pilota australiano di maggior successo nella categoria cadetta. L'unico suo connazionale a salire piú di Jack sul gradino più alto del podio fu Tom Phillis, che vinse quattro gare nel 1961, quando vinse il titolo mondiale

2.1 secondi – Nella gara Moto3 a Le Mans, il decimo classificato Jakub Kornfeil tagliato il traguardo appena 2.1 secondi dal vincitore Jack Miller. Questa è la top ten più ‘vicina’ nella categoria cadetta dalla gara della 125 GP a Valencia nel 2001, quando decimo in classifica, il pilota Joan Olive, chiuse appena 2.078s dietro al vincitore Manuel Poggiali

6 decimi - Il tempo totale accumulato che separa i vincitori della gara della Moto3 dal secondo classificato, sommando tutte le cinque gare finora disputatesi nel 2014

TAGS Italy

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™