Anche Iannone in aria di podio

Pramac Racing Austin Race Review
lunedì, 14 aprile 2014

Fino al cedimento dello pneumatico anteriore, l’abruzzese era in lotta per la terza posizione. Il 7° posto finale è il suo miglior risultato in MotoGP™.

Si è appena concluso un ottimo weekend per il Pramac Racing. Nella trasferta nord americana sono stati infatti centrati in pieno gli obbiettivi stabiliti dal team.

Andrea Iannone è scattato bene dalla nona casella dello schieramento guadagnando subito in avvio la terza posizione, tenendo un ritmo veloce e costante che lo ha portato a vedersela con Valentino Rossi. Il calo di prestazioni dovuto al degrado dello pneumatico anteriore negli ultimi 6 giri non gli ha però consentito di mantenere quella piazza che gli sarebbe valsa il terzo gradino del podio.

L’abruzzese ha quindi tagliato il traguardo in settima posizione, che rappresenta comunque la sua miglior prestazione personale nella classe regina:

“Sono soddisfatto del risultato di oggi, ma potevo fare meglio se non fosse calata la gomma. Ho spinto finchè ho potuto, poi a metà gara il grip dell’avantreno ha ceduto di colpo rendendo sempre più pericoloso spingere perché si chiudeva lo sterzo. Non capisco proprio perché sia successo, durante le prove usavamo la stessa mescola e non si consumava così.

Questa è stata la mia prima gara bella in MotoGP dopo un anno difficile per Ducati. Stiamo crescendo insieme! Ringrazio I ragazzi del team per l’ottimo lavoro di questo weekend e la Ducati per il supporto.”

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™