Prima vittoria in carriera di Jack Miller

Qatar Moto3 Miller Race
domenica, 23 marzo 2014

L’australiano del team Red Bull KTM Ajo conquista la prima vittoria in carriera nella gara inaugurale della stagione davanti ad Alex Marquez (Estrella Galicia 0,0) e Efren Vasquez (SaxoPrint-RTG) che sale sul podio in volata.

Un bel modo di iniziare la stagione: Jack Miller, dopo essersi messo in evidenza durante i test invernali con la sua KTM ufficiale anche se non partiva con i favori del pronostico qui in Qatar, vince la gara inaugurale del 2014. Ma non solo: è la sua prima vittoria in carriera. Al secondo posto si piazza Alex Marquez in sella alla Honda del team Estrella Galicia 0,0: il fratello minore di Marc duella per tutta la corsa con l’australiano e un solo un piccolo errore nel finale gli pregiudica l’esito.

Sul terzo gradino del podio sale Efren Vazquez e anche qui si tratta di un’altra “prima volta”: il 27enne di Barakaldo conquista il suo primo podio dnella classe Moto3™. Lo spagnolo del team SaxoPrint-RTG strappa il risultato nella volata conclusiva sul rettilineo ai danni di Miguel Oliveira (Mahindra Racing) e Alex Rins (Estrella Galicia 0,0).

Jack Miller brucia tutti allo spegnimento del semaforo mentre il poleman Alex Rins rimane imbottigliato nel traffico iniziale. Sale in cattedra il suo compagno di squadra Alex Marquez che ne approfitta per tallonare prima e poi passare al secondo giro l’australiano, portandosi al comando. I due davanti mettono già un accenno di margine, il gruppo compatto degli inseguitori è guidato dalle KTM di Vinales, Kornfeil e Antonelli, alle quali ben presto si aggrega anche Rins.

Proprio il poleman riesce facilmente a risalire posizioni importanti ingaggiando ben presto un duello col connazionale Efren Vazquez per il terzo posto provvisorio. Si registrano le prime due cadute della stagione con le moto di Hafiq Azmi e Eric Granado. Intanto, Romano Fenati fa segnare il giro più veloce e passa Niccolò Antonelli, mentre Miguel Oliveira conduce la Mahindra nella top five, approfittando anche di un lungo di Niklas Ajo.

A metà gara, nella curva prima del rettilineo, Juanfran Guevara perde il controllo e saluta la compagnia. A dieci giri dalla fine, si accende la bagarre tra Jack Miller e Alex Marquez che iniziano a sorpassarsi a vicenda. Dietro di loro, si definisce un trenino di ben sette piloti, tutti in lizza per il terzo gradino del podio. Un pelo più indietro, gli italiani Antonelli e Bagnaia si contendono l’accesso tra i primi dieci.

Negli ultimi 5 giri, il gruppo ora guidato da Vazquez si ricompatta ai due "fuggitivi". Ma è a questo punto che Alex Marquez inserisce una marcia in più e piazza un leggero margine sull’australiano, anche prendendosi qualche rischio in sbandata. Che però paga negli ultimi metri dell’ultimo giro al cardiopalma: Jack Miller balza in vetta, Rins e Oliveira gli si rimettono davanti, ma Marquez in volata riesce ad avere la meglio e terminare 2°.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™