Alex Rins, pole e record della pista

Qatar Moto3 Rins QP
sabato, 22 marzo 2014

Lo spagnolo del team Estrella Galicia 0,0 conquista la prima pole della stagione 2014 della classe cadetta precedendo il compagno di squadra Alex Marquex e Jack Miller. Gli italiani chiudono la top ten.

E’ una lotta che quasi non ti aspetti, perché eravamo abituati a veder sempre primeggiare le KTM. Invece nel primo vero appuntamento della stagione, le Honda piazzano una doppietta con i piloti del team Estrella Galicia 0,0.

Il vice-Campione del mondo Alex Rins precede il suo team mate di 152 millesimi, dopo aver duellato con lui per tutta la sessione delle qualifiche ufficiali. A tener loro testa per l’esercito KTM c’è l’australiano Jack Miller, in forza al team ufficiale Red Bull Ajo. Gli italiani dello SKY Racing Team by VR46 rimangono attardati ai margini della top ten dalla pista molto sporca: tra Fenati e Bagnaia si inserisce Niccolò Antonelli.

Iniziano i 40 minuti decisivi della classe Moto3™ per la definizione della griglia di partenza del GP del Qatar, gara inaugurale della stagione 2014.  I primi istanti sono caratterizzati dai problemi all’ingresso della pit-lane per il giovane belga Livio Loi e ancor di più per la scivolata nella "S" veloce del colombiano Gabriel Ramos, in forza al team Kiefer Racing. Lo imita pochi minuti più tardi anche il francese Alexis Masbou.

C’è molto vento questa sera e di conseguenza la pista sembra esser molto sporca rispetto ai giorni precedenti. Nel frattempo, mentre tutti si aspettano una cavalcata delle KTM, nei primi minuti è la Honda a piazzarsi in testa alla classifica con i due alfieri del team Estrella Galicia 0,0 Alex Rins e Alex Marquez, che si avvicendano sul filo dei millesimi.

Anche il Calvo Team è particolarmente attivo, viaggiando a circa 3 decimi dalla testa ma sempre in tandem con Isaac Vinales e Jakub Kornfeil. Oltre il mezzo secondo troaviamo l’australiano Jack Miller del team KTM Red Bull Ajo, a precedere Romano Fenati più staccato nella prima parte delle qualifiche. A metà sessione si rivede Danny Kent in sella alla new entry Husqvarna, imitato repentinamente dal compagno di marca Niklas Ajo.

Negli ultimi minuti tutti i protagonisti scendono in pista per il time-attack: Romano Fenati non riesce a ripetere i tempi delle tre sessioni di libere in cui ha dominato, girando circa 1" più lento. Alex Rins invece, quasi incurante della sabbia presente in pista che in molti sollevano, compie un giro capolavoro e lima il crono dell’ascolano, facendo segnare il record della pista.

 

Guarda i risultati delle qualifiche ufficiali della Moto3™ in Qatar 

 

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™