Tito Rabat fiducioso per Austin

Moto2™, powered by
lunedì, 7 aprile 2014

Tito Rabat ha iniziato col piede giusto il 2014 con una bella vittoria nel Grand Prix del Qatar. Il team Marc VDS Racing viene da una doppietta a seguito della squalifica di Takaaki Nakagami, ma altri pretendenti sono pronti a rispondere...

... in primis Nico Terol, vincitore lo scorso anno della gara Moto2™ qui sul tracciato texano del Circuito delle Americhe. Ma nulla puó esser dato per scontato. Un anno dopo, è Rabat (2º qui la scorsa stagione) a tornare al COTA come leader del campionato. Il team Marc VDS non potrebbe essere più felice, dopo aver intascato il massimo bottino possibile (45 punti) per merito dei suoi due piloti grazie alla 2ª posizione di Mika Kallio, mentre Tom Luthi è salito sul terzo gradino del podio con il team Interwwtten Paddock Moto2 per effetto della squalifica del pilota IDEMITSU Honda Team Asia, Takaaki Nakagami per l’irregolaritá del filtro dell'aria.

I primi verdetti quindi si sono sono giá avuti in Qatar, ma altri interrogativi sono rimasti in sospeso. A cominciare da: può Luis Salom duellare alla pari con il suo compagno di squadra nel team Pons HP 40 (ed ex-rivale Moto3™) Maverick Viñales? Quest'ultimo infatti è riuscito a risalire vben dieci posizioni e terminare quarto, facendo segnare anche il giro piú veloce.

A Losail sono state vinte anche battaglie contro il dolore dai piloti del calibro di Mika Kallio e Sandro Cortese (Dynavolt Intact GP), con l’italo-tedesco che si è visto infliggere 1 punto di penalità per la nella collisione nel corso delle qualifiche con il pilota del team Mapfre Aspar, Jordi Torres (compagno di squadra di Terol). Stessa ammenda comminata anche al belga Xavier Simeon (Federal Oil Gresini Moto2) dopo l’intoppo verificatosi con Josh Herrin (Caterham AirAsia).

Sam Lowes è stato particolarmente incisivo a Losail, con il rookie britannico che ha concluso in 6ª posizione al suo debutto Campionato del Mondo con la Speed ​​Up. Sará con questa motivazione e sulla base di questo spirito che lui e la sua squadra fronteggeranno le restanti 17 gare previste dal calendario. Lo scorso anno in Texas la pole position è stato conquistato per circa sette decimi di secondo; a giudicare di quanto mostrare in questo inizio di 2014, potrebbe essere invece questione di centesimi o addirittura di millesimi...

La prima sessione di prove libere della classe Moto2™ al Red Bull Grand Prix of the Americas prenderà il via venerdì a partire dalle 10:55 ora locale (GMT -5).

TAGS 2014

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™