Redding: ‘ho dato il massimo fino al traguardo’

Redding ‘very happy’ with seventh in first MotoGP™ race
lunedì, 24 marzo 2014

L’inglese Scott Redding (GO&FUN Honda Gresini) ha terminato il suo primo Gran Premio in MotoGP con un’ottima settima posizione, dopo una bella battaglia ingaggiata con l’esperto Nicky Hayden, anch’egli in sella a una Honda RCV1000R in configurazione Open.

Scott è stato molto bravo al suo debutto in MotoGP, raggiungendo l’obiettivo che si era prefissato: essere il migliore con la Honda in configurazione Open. Battere un pilota esperto come il Campione del Mondo 2006 Nicky Hayden Hayden (Drive M7 Aspar) è una bella soddisfazione. La sua moto manca forse ancora un po’ di potenza, ma l’importante per lui era partire col piede giusto:

“Sono molto soddisfatto: mi aspettavo di poter seguire Hayden per alcuni giri, non per tutta la gara, e ancora meno di poterlo battere! Nei primi giri volevo sfruttare il potenziale della gomma morbida e sono stato abbastanza aggressivo, compiendo alcuni sorpassi. A quel punto ho seguito Hayden per molti giri, dopodiché mi è sembrato che mi abbia lasciato passare, salvo poi superarmi poco dopo.

Sapevo comunque che potevo essere più veloce di lui, così a due giri dalla fine ho provato a superarlo nella parte veloce, con una bella manovra, poi ho dato il massimo fino al traguardo. Abbiamo centrato il nostro obiettivo, che era quello di essere i migliori con la Honda in configurazione Open”.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™