Prima doppietta dell'anno per il team Repsol Honda

Repsol Honda Austin QP Review
sabato, 12 aprile 2014

I piloti del team Repsol Honda si sono messi in vetrina al Circuito delle Americhe, dove domani apriranno la griglia di partenza per la seconda gara dell'anno.

In pochi dubitavano che Marc Márquez oggi ad Austin potesse raggiungere la sua 39a pole in carriera. Il campione del mondo in carica ha dominato in ogni sessione di libere arrivando, nel momento cruciale in cui si decideva la griglia di partenza, ad abbattere il suo stesso record. Tutta l’adrenalina della giornata si è così concentrata nei 15 minuti delle Q2.

Con una facilità incredibile Marquez è riuscito a scendere sotto il muro dei 2’03” per ben quattro tornate consecutivamente, la migliore delle quali ha fatto segnare il crono inavvicinabile per la concorrenza di 2:02.773.

"Sono molto contento di come sono andate le qualifiche, soprattutto perché ho fatto una nuova pole. Ho un buon feeling con la moto e anche un buon ritmo per la gara di domani. Dovrò però partire bene e sono sicuro che dovrò vedermela con Dani [Pedrosa], che qui è l'avversario più forte. In questo caldo le gomme soffrono molto, ma cercherò ugualmente di rimanere concentrato e fare una buona gara."

A soli 289 millesimi il suo compagno di squadra in Repsol Honda, Dani Pedrosa, ha compiuto un ulteriore passo avanti nel sabato di Austin, conquistando la seconda tabella dello schieramento:

"Abbiamo notevolmente migliorato la moto oggi e questo mi ha permesso di girare molto meglio di ieri. Ho dato tutto me stesso oggi in qualifica e so di dover ricorrere a tutto il mio repertorio domani per me vincere. L'anno scorso sono arrivato secondo, quindi non mi resta che fare un solo passo avanti quest'anno."

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™