Rossi pronto alla battaglia con Marquez al suo 300° Grand Prix

Rossi ready to battle with Marquez at 300th Grand Prix
lunedì, 26 maggio 2014

La MotoGP™ riprende dal Mugello per quella che è da sempre una delle gare più attese del calendario. Valentino Rossi è pronto per il suo 300° GP, dopo aver toccato quota 150 podi nella classe regina con il secondo posto di Le Mans.

Subito dopo la gara in Francia, in cui Rossi è arrivato secondo dietro il vincitore Marc Marquez, il pesarese stava già guardando avanti al Gran Premio d'Italia TIM e a un'altra possibilità di combattere contro il campione del mondo e leader della classifica, questa volta davanti al pubblico di casa.

Con la sua vittoria al GP di Francia, Marquez è diventato il primo pilota a vincere le prime cinque gare della stagione, tutte dalla pole position, eguagliando il primato di Giacomo Agostini nella classe 500cc nel 1971.

Marquez guida la classifica con 42 punti sul suo compagno di squadra del team Repsol Honda, Dani Pedrosa, e vorrà a tutti i costi estendere la sua scia positiva anche nel sesto round, sul tracciato in cui lo scorso anno è caduto.

Marquez sa, tuttavia, che troverà un Pedrosa affamato (il pilota di Sabadell non vince dalla Malesia dello scorso anno) e che Rossi farà tuttoquanto in suo potere per incrementare il suo bottino di nove vittorie al Mugello, sette dei quali maturate nella classe regina.

Un altro contendente per il successo del pesarese in Toscana sarà proprio il suo compagno di squadra nel team Movistar Yamaha MotoGP, Jorge Lorenzo. Sebbene il tre volte Campione del Mondo non stia attraversando la sua forma migliore, il maiorchino ha vinto la gara del Mugello negli ultimi tre anni, sfruttando un circuito dove la Yamaha vanta una buona tradizione.

Al quarto posto in classifica davanti a Lorenzo, troviamo il pilota del Ducati Team Andrea Dovizioso, forte anch’egli del supporto del pubblico di casa in questo fine settimana. Migliaia di fedelissimi Ducatisti si ritroveranno ancora una volta alla curva del Correntaio per incitare Dovizioso e il suo compagno Cal Crutchlow nella rincorsa al podio.

Anche assi del calibro di Stefan Bradl (LCR Honda MotoGP) e Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini) sono alla ricerca di risultati: specialmente lo spagnolo che, dopo un inizio di stagione stentato, arriva al Mugello col morale alle stelle dopo il terzo posto di Le Mans.

A essersi distinto nella gara prcedente è stato anche Pol Espargarò: il rookie mirerà a confermare il suo quarto posto in Francia con un'altra prestazione solida in Italia. Dopo essersi adattato rapidamente alla MotoGP nei primi cinque round, il Campione del Mondo Moto2™ in carica è davanti a suo fratello maggiore AleixEspargaro (NGM Forward Racing) e al suo compagno di squadra Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) nella classifica generale.

Appena fuori dalla top ten in classifica iridata è l’altro italiano, Andrea Iannone. Il pilota del Pramac Racing Team cerca di riprendersi dai due ‘zero’ consecutivi dopo aver mostrato la sua velocità nelle qualifiche e nelle prime tre gare della stagione.

Il suo connazionale DaniloPetrucci (IodaRacing Project) fa un gradito ritorno al Mugello, dopo aver saltato la tappa in Francia per via della frattura al polso sinistro rimediata a Jerez.

In questo fine settimana il Gran Premio d'Italia TIM farà tappa al circuito del Mugello per la 29a volta, di cui 24 consecutive, dal 1991.

TAGS Italy

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™