I Rookies di nuovo in battaglia a Silverstone

martedì, 26 agosto 2014

Come per Brno, Silverstone sarà un tracciato altrettanto impegnativo per i ragazzi della Red Bull MotoGP Rookies Cup. La sede del Gran Premio di Gran Bretagna ricorda in parte il circuito ceco per gli ampi spazi e la varietà di curve che offrono una vasta scelta di linee.

Ovviamente l’antico aereoporto è una pista piú piatta rispetto a Brno, ed anche qui il fattore meteo giocherá un ruolo importante. Facile immaginare una riproposizione della battaglia andata in scena in Repubblica Ceca, con finale a sorpresa. I ragazzi da battere sono i ‘soliti nomi’: in primis, il leader Jorge Martín, il 16enne spagnolo che si vorrá rifare dell’ultimo giro a Brno, in cui invece il suo connazionale (e coetaneo) Joan Mir, ha colto il successo e al tempo stesso ridotto il ritardo in classifica a sole 30 lunghezze con ancora cinque gare da disputare.

In palio ci sono dunque ancora 125 punti e la battaglia è tutt'altro che finita, a cominciare dai 15enni Stefano Manzi e Soushi Mihara: divisi entrambi da 1 solo punto, con l’italiano che, proprio grazie ai due terzi posti di Brno è riuscito a scavalcare il rivale giapponese.

Senza dimenticare il 18enne padovano Manuel Pagliani, caduto tre volte nelle ultime quattro gare: non per colpa sua nell’ultimo appuntamento, ma in altre due occasioni ha gettato al vento la vittoria mentre era al comando della gara. Quest’anno è giá stato secondo per tre volte, ma non ha ancora vinto una manche: si trova al sesto posto a 9 punti da Brad Ray, che lo precede.

Tra gli outsider dobbiamo ricordare anche il 17enne turco Toprak Razgatlıoğlu, giá vincitore in Germania, e il 16enne australiano Olly Simpson che, dopo aver sfiorato il podio in due occasioni, vuole salirci prima della fine dell’anno.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™