Thomas Luthi davanti alle Kalex nel Day2

Moto2™, powered by
Test Jerez Day2 Moto2 Report
mercoledì, 19 febbraio 2014

Nel secondo giorno di test ufficiali da Jerez de la Frontera lo svizzero del team Interwetten Paddock si tiene dietro l’esercito con telaio Kalex. Nella top ten anche l’altra Suter di Alex de Angelis e Sam Lowes con la SpeedUp.

Fa ancora freddo nel secondo giorno di test da Jerez de la Frontera, ma il sole scalda il circuito e mette i piloti della classe intermedia nelle condizioni ideali per dare il massimo. Nelle tre sessioni odierne si è trattato fondamentalmente di una lotta a tre, o meglio: Luthi contro i suoi rivali del team Marc VDS Racing.

Lo svizzero del team Interwetten è riuscito subito a trovare il “tempone”, ma è stato costante per tutta la giornata chiudendo tra i primi ogni sua uscita. Ha trovato anche il tempo di dedicarsi a specifici test sulla durata e sul consumo delle gomme.

Luthi èstato sempre braccato dal protagonista del primo giorno, Tito Rabat. Lo spagnolo, che ha chiuso al comando solo l’ultima sessione, si è dovuto “accontentare” del 2º posto della combinata per soli 95 millesimi. Ancora un volta è arrivato davanti al proprio compagno di squadra, Mika Kallio. Il finlandese è apparso piú a suo agio rispetto a Valencia, con piú grip al posteriore e meno scossoni in frenata.

Ancora una Kalex giú dal podio: è quella del giapponese Takaaki Nakagami. Il pilota del team Idemitsu Honda Asia è riuscito a scendere sotto il muro dell’ 1’43. Nella top five si registra l’ingresso dell’altra Suter del team Tasca Racing di Alex De angelis. Il sanmarinese ha lavorato molto sulla ridistribuzione dei pesi per adattare meglio la moto alla sua stazza fisica.

Al 6º posto la bella sorpresa della SpeedUp di Sam Lowes, campione Supersport in carica, è riuscito a riconfermarsi con delle buone prestazioni anche quest’oggi, portando la nuova moto nelle zone calde. L’inglese è riuscito a precedere lo spagnolo Julian Simondel team Italtrnas e l’italo-tedesco Sandro Cortese. Il campione del mondo Moto3 del 2012 nella mattinata scala posizioni su posizioni fino al 8º posto assoluto di fine giornata.

Nona la Caterham di Johann Zarco: il francese ha dimostra il livello della crescita costante della Casa all’esordio assoluto nelle competizioni a 2 ruote. Zarco è riuscito a beffare di soli 10 millesimi la Kalex Pons di Maverick Vinales: quest’oggi lo spagnolo si è dedicato a diversi long run con serbatoio pieno.

Guarda tutti i risultati della Moto2 nel Day2 di Jerez

TAGS 2014

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™