Prima giornata concitata per Marquez e Pedrosa

Tough first day in Germany for Marquez and Pedrosa
venerdì, 11 luglio 2014

Il leader del Mondial completa il primo giorno al Sachsenring con dei buoni tempi ma con una caduta nella prima sessione. Anche Dani Pedrosa, decimo, ha sofferto una scivolata.

La nona prova del Mondiale è iniziata con buone sensazioni per Marc Marquez, che si è rifatto subito da una caduta occorsagli all’inizio della giornata, chiudendo con il secondo miglior crono del venerdì, appena dietro Aleix Espargaró.

Dopo soli 4 giri infatti, Marc Márquez ha perso aderenza in accelerazione ed è stato sbalzato dalla sua Honda. Nonostante il brusco impatto, il Campione del Mondo in carica è rientrato ai box chiudendo le FP1 in sesta posizione; nel turno pomeridiano poi il talento di Cervera si è addirittura migliorato, chiudendo in 1’22”158:

"La giornata è adnata bene nonostante la caduta, per fortuna non mi sono fatto nulla, ma l’impatto è stato forte. La telemetria poi ci ha aiutati a capire cosa è successo: nella seconda curva, molto lenta e in piena accelerazione, devo aver sfiorato l leva del cambio con lo stivale e la ruota posteriore ha iniziato a derapare, con la moro che mi ha scaraventato in aria".

Anche Dani Pedrosa non è riuscito ad evitare una caduta, verso la metàa della seconda sessione, che ha concluso in decima posizione, a mezzo secondo dal leader:

"Siamo stati fortunati a disputare due sessioni di libere sull’asciutto quest’oggi; la giornata è andata abbastanza bene, nonostante la caduta. Ho accusato dei problemi all’impianto frenante: sono caduto in un punto in cui v’era molta sollecitazione. Subito dopo però sono potuto tornare in pista con la seconda moto e guidare sino alla fine della sessione".

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™