Solo pochi giri nel test di Catalunya per Bautista

bautista on half day test in montmelo
martedì, 17 giugno 2014

I piloti del Team GO&FUN Honda Gresini, Alvaro Bautista e Scott Redding, sono tornati in pista oggi sul Circuit de Catalunya per il secondo test ufficiale post-gara della stagione.

Ancora dolorante dopo la caduta occorsagli sabato durante le qualifiche del Gran Premio, Bautista ha completato soltanto 24 giri, il migliore dei quali in 1’42”542: lo spagnolo ha utilizzato la mattinata per provare una nuova forcella anteriore Showa, dei nuovi particolari dei freni approntati da Nissin e una nuova mappatura del motore:

“Oggi mi sono svegliato dolorante in seguito alla caduta di sabato, per cui siamo riusciti a completare soltanto qualche giro in mattinata. Di conseguenza, non abbiamo potuto completare il programma di test  che avevamo pianificato. In ogni caso, abbiamo provato nuovo materiale approntato da Nissin per l’impianto frenante che potrebbe esserci utile per le prossime gare, oltre ai dischi di maggior diametro. Dopodiché ci siamo concentrati sull’anteriore, provando una nuova forcella che però non ci ha soddisfatti pienamente. Infine, abbiamo provato brevemente anche una nuova mappatura del traction control, nel tentativo di renderlo più dolce, collezionando dati importanti per il futuro”.

Il suo compagno di squadra, Scott Redding, ha portato a termine una giornata di test produttiva, ottenendo il suo miglior tempo, 1’43”294, nel 40° dei 68 giri percorsi in totale. Il rookie inglese ha lavorato principalmente sulle geometrie del telaio nell’obiettivo di migliorare il proprio feeling con la moto in frenata e in inserimento di curva, e ha inoltre provato una nuova versione del software approntato da Magneti Marelli per la categoria Open.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™