Un'affermazione d'autoritá per Vinales in Texas

Moto2™, powered by
viñales on first victory in moto2
martedì, 15 aprile 2014

L’attuale Campione del Mondo della Moto3™ ha esordito con forza nella categoria intermedia. Quarto in Qatar, ha raggiunto il gradino piú alto del podio ad Austin, alla sua seconda apparizione in Moto2.

Il pupillo di Sito Pons, Maverick Viñales, è riuscito a conquistare il secondo posto nella categoria Moto2™. Dopo un esordio promettente tre settimane fa al GP del Qatar, dove ha ottenuto un meritato quarto posto e il record della pista, il Campione del Mondo Moto3 in carica era arrivato ad Austin con l'intento di continuare in suo apprendistato alla classe intermedia.

Il pilota del team Pons HP 40 ha lavorato per tutto il fine settimana sulla messa a punto della sua Kalex affinchè gli permesse di lottare per le prime posizioni per i 19 giri previsti nella gara texana. Allo spegnimento dei semofori Maverick è riuscito a fare una buona partenza senza esser coinvolto nella caduta multipla alla prima curva.

A 6 giri dalla fine, Viñales ha preso il comando e ha aumentato il ritmo per cercare di sfuggire agli inseguitori . Maverick è così riuscito a scavare un solco con una serie di giri vleci consecutivi che gli hanno consentito di tagliare il traguardo in prima posizione con quattro secondi di vantaggio su Tito Rabat, che ha dovuto accontentarsi del secondo posto.

Come fatto al circuito di Losail, anche qui ad Austin ha infranto il record della pista di Austin, migliorando il tempo dello scorso anno di 1”6, lasciando il Texas con soli 7 punti, dal leader della classifica.

"Sono molto felice. E' stato un weekend fantastico. Abbiamo lavorato duramente nelle prove e voglio ringraziare tutto il team per avermi dato una moto vincente. Grazie a tutti loro ho potuto vincere la gara e ottenere la mia prima vittoria in questa categoria.

All'inizio della gara ho solo voluto evitare problemi, tutti andavano come matti, così quando ho raggiunto Aegerter e Simeon mi sono concentrato sulla guida. Quando ho visto che quelli dietro si stavano avvicinando troppo, sono passato in testa e ho cominciato a spingere. Sono rimasto concentrato e sono riuscito a fare diversi giri in maniera impeccabile".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™