Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Masao Azuma si impone nella 125

Masao Azuma si impone nella 125

ll pilota giapponese Masao Azuma, alla guida dell´Honda del Team Liegeois, si è imposto nel Gran Premio della 125 cc che ha inaugurato il Campionato del Mondo del 2001. Azuma è uscito dalla 4º posizione della griglia per vincere una memorabile corsa, fino all´ultimo sospiro, davanti all´entusiasmo del pubblico giapponese. La vittoria di Azuma si è determinata dopo aver superato il suo compatriota Youichi Ui in una delle ultime curve prima del traguardo.

Il pilota dell´Aprilia, Gino Borsoi, dalla seconda fila, è stato il più veloce nell´uscire dalla griglia di partenza, seguito da Youchi Ui, Azuma, Stefano Perugini e Manuele Poggiali. Nobby Ueda e Lucio Cecchinello sono stati i più agguerriti portandosi in testa.

Successivamente è il pilota giapponese, Nobby Ueda a prendere il sopravvento. Il veterano pilota giapponese è stato il leader della competizione, lottando gomito a gomito con Cecchinello, Poggiali e Azuma ma al 14º giro ha perso il controllo della sua TSR Honda ed è volato a terra uscendo fuori pista. Poggiali e Cecchinello hanno lottato per raggiungere il gruppo in testa, già seguiti molto da vicino dal rivale giapponese Youichi Ui . Anche il pilota italiano Simone Sanna ha raggiunto il gruppo di testa e a tre giri prima del termine della gara.

Nell´ultimo sensazionale giro Youichi Ui ha superato Azuma e Poggiali ma a tre curve prima del traguardo Azuma ha sorpassato di nuovo e ha attraversato il traguardo da vincitore, seguito da Ui e Sanna. Borsoi e Poggiali sono rimasti fuori dal podio rispettivamente con una 4º e 5º posizione.

Tags:
125cc, 2001, Grand Prix of Japan, RAC